Lorandi vince dalla pole anche Gara 2 ad Imola nonostante due safety car

Lorandi in partenza resiste all'attacco di Caldwell, ma deve riallungare ben tre volte per via dell'ingresso di due safety car.

Lorandi vince dalla pole anche Gara 2 ad Imola nonostante due safety car
Leonardo Lorandi, Bhaitech
La partenza di Gara 1
La partenza di Gara 1
Petr Ptacek, Bhaitech
Giorgio Carrara, Jenzer Motorsport
Carica lettore audio

Leonardo Lorandi (Bhai Tech Racing) a Imola è in assoluto il più veloce in pista e dalla pole deve solo resistere ad un primo attacco da parte di Olli Caldwell (Prema Theodore Racing) per poi allungare. La gara non è però facile per il pilota italiano che è costantemente tallonato da Caldwell, che dopo 6 minuti di gara segna infatti il miglior tempo, e dal suo compagno di squadra e primo avversario del pilota italiano in campionato, Enzo Fittipaldi. Quarto il poleman di gara 1 e 3 Federico Malvestiti (Jenzer Motorsport).

Quando i distacchi dei primi sembrano essersi stabilizzati, a circa 18 minuti dalla fine un incidente fra Alessandro Famularo (Bhai Tech Racing) e Nazim Azman (Jenzer Motorsport) richiede l’ingresso in pista della safety car che ricompatta il gruppo. Lorandi alla ripartenza è tallonato da Caldwell, ma riesce in pochi giri nuovamente ad allungare.

A circa 13’ dalla fine nuovamente una uscita di pista, questa volta da parte di William Alatalo che va in testacoda, ma riesce poi a ripartire. Nonostante ciò, la pista si sporca con il brecciolino portato in pista dal pilota della Muecke Motorsport, e la safety car è necessaria e ricompatta nuovamente il gruppo.

Ancora rischi quindi per la prima posizione di Lorandi, che però riesce a vincere con alle spalle Caldwell, Fittipaldi, Malvestiti e il primo dei Rookie, e sempre efficace considerando anche la sua prima esperienza su un tracciato complicato e tecnico come Imola, Petr Pateck (Bhai Tech Racing, cha allunga sempre più nella classifica del Trofeo Rookie.

condivisioni
commenti

Lorandi vince Gara 1 ad Imola e torna leader del Tricolore di Formula 4

Un grande Malvestiti conquista la prima vittoria per lui e Jenzer in Gara 3 ad Imola