Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Armstrong si conferma leader, Van Uitert scavalca Colombo al secondo posto

condivisioni
commenti
Armstrong si conferma leader, Van Uitert scavalca Colombo al secondo posto
Di:
13 set 2017, 16:45

Lorandi consolida la leadership su Fittipaldi tra i Rookie.
Bhaitech è in prima posizione tra le squadre, ma Prema Power Team riduce le distanze. Jenzer Motorsport si conferma terza.

Marcus Armstrong, Prema Powerteam, va largo
Job Van Uitert, Jenzer Motorsport
Podio Gara 3: il vincitore della gara Job Van Uitert, Jenzer Motorsport, il secondo classificato Leo
Marcus Armstrong, Prema Powerteam e Juri Vips, Prema Powerteam alla partenza di Gara 1
Marcus Armstrong, Prema Powerteam
Podio Rookie Gara 1: il primo classificato Leonardo Lorandi, Baithech, il secondo classificato Giorgio Carrara, Jenzer Motorsport, il terzo classificato Felipe Branquinho, DR Formula
Lorenzo Colombo, Bhaitech
Kush Maini, Jenzer Motorsport

E’ stato un weekend praticamente perfetto, quello dell’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport) sul circuito di Imola: un secondo posto in Gara 1 e due vittorie per lui. Risultati che gli hanno permesso non solo di conquistare la seconda posizione nella classifica generale, ma anche di confermarsi come uno dei principali pretendenti al titolo di campione. Con 192 punti, l’olandese si trova infatti a 17 punti dal leader, il neozelandese Marcus Armstrong (Prema Power Team), a quota 209.

Terzo è l’italiano Lorenzo Colombo (Bhaitech), che a Imola ottiene 21 punti, frutto di due quinti e di un decimo posto; 166 punti in totale per lui. Un po’ più staccati, a quota 131 e 122 punti, si trovano i compagni di Colombo, il venezuelano Sebastian Fernandez e l’italiano Leonardo Lorandi, rispettivamente.

Sesto con 116 punti è il russo Artem Petrov (DR Formula), che torna da Imola con un decimo, un nono posto e un ritiro. Staccato di soli due punti, settimo a 114, c’è l’estone Juri Vips (Prema Power Team), che a Imola è sempre stato tra i protagonisti ma che a causa di episodi sfortunati in Gara 1 e in Gara 3 ha guadagnato meno punti rispetto a quelli che avrebbe meritato: per lui un ritiro, un secondo e un sesto posto nelle tre Gare, rispettivamente. Chiudono la top ten il tedesco Lirim Zendeli (BWT Muecke Motorsport, 96 punti), il guatemalteco Ian Rodriguez (DRZ Benelli, 75) e l’indiano Kush Maini (Jenzer Motorsport, 71).

Tre vittorie su tre Gare per Lorandi nel Rookie Trophy. L’italiano ora comanda, grazie a 353 punti, sul brasiliano Enzo Fittipaldi (Prema Power Team, 221 punti) e sull’argentino Giorgio Carrara (Jenzer Motorsport, 187). Completano la top five il brasiliano di DR Formula Felipe Branquinho (164 punti) e l’italiano Andrea Dell’Accio, Henry Morrogh Racing (102). Nel Woman Trophy, la tedesca Sophia Flörsch, - BWT Mücke Motorsport - è ancora in prima posizione grazie ai suoi 200 punti.












Tra le squadre, Bhaitech è sempre prima con 395 punti. Come al Mugello, però, Prema Power Team si avvicina e si trova ora a 353 punti. Jenzer Motorsport consolida la terza posizione (269 punti) su DR Formula, quarta grazie ai suoi 167 punti. Quinta è BWT Muecke Motorsport con 124 punti. 


Il sesto weekend dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth si disputerà i giorni 6-7-8 ottobre sul circuito del Mugello. Si tratta del secondo appuntamento stagionale sulla pista toscana.

Prossimo Articolo
Job Van Uitert concede il bis in Gara 3 ad Imola

Articolo precedente

Job Van Uitert concede il bis in Gara 3 ad Imola

Prossimo Articolo

Si torna al Mugello con tre piloti racchiusi in 43 punti

Si torna al Mugello con tre piloti racchiusi in 43 punti
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 4
Evento Imola
Location Imola
Autore Redazione Motorsport.com