Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in
03 Ore
:
38 Minuti
:
14 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Nick Cassidy svetta dopo la pioggia nelle libere di Spa

condivisioni
commenti
Nick Cassidy svetta dopo la pioggia nelle libere di Spa
Di:
28 lug 2016, 10:11

Il pilota della Prema ha messo tutti in fila nella seconda sessione, quando la pista andava via via asciugando. Alle sue spalle però Ilott, Eriksson e Stroll sono tutti racchiusi nello spazio di 94 millesimi. Lorandi chiude 11esimo.

Nick Cassidy, Prema Powerteam Dallara F312 - Mercedes-Benz
Nick Cassidy, Prema Powerteam Dallara F312 - Mercedes-Benz
Callum Ilott, Van Amersfoort Racing Dallara F312 - Mercedes-Benz
Callum Ilott, Van Amersfoort Racing Dallara F312 – Mercedes-Benz,
Joel Eriksson, Motopark Dallara F312 - Volkswagen
Lance Stroll, Prema Powerteam Dallara F312 – Mercedes-Benz,

Essendo in concomitanza con la 24 Ore di Spa-Francorchamps, il weekend belga del Campionato Europeo di Formula 3 si è aperto con un giorno d'anticipo e questa mattina i piloti della serie continentale sono già scesi in pista per le due sessioni di prove libere.

La prima sessione è stata caratterizzata dalla pioggia anche piuttosto battente, poi le condizioni sono andate via via migliorando nella seconda. E' normale quindi che tutti quanti abbiano trovato i tempi migliori proprio in questa. Nella prima invece bisogna solamente segnalare l'incidente di Pedro Piquet, rimasto poi a guardare nella FP2.

A svettare alla fine in 2'30"211 è stato Nick Cassidy con la monoposto della Prema, ma i primi quattro sono separati da appena 94 millesimi. Davvero un nulla su un tracciato come quello delle Ardenne che è più lungo di 7 km.

Alle spalle del neozelandese troviamo Callum Ilott della Van Amersfoort Racing a 49 millesimi. 3 millesimi più indietro poi c'è Joel Eriksson per la Motopark e il quartetto di testa di completa con Lance Stroll, sempre più chiacchierato per un possibile salto diretto in F.1 con la Williams nel 2017.

Completa la top five George Russell, anche se ad oltre mezzo secondo, mentre stupisce vedere solamente in decima piazza il tedesco Maximilian Gunther, che al momento è il diretto inseguitore di Stroll in campionato. Alle spalle dell'altro portacolori della Prema invece c'è l'italiano Alessio Lorandi, che ha pagato un secondo con la vettura della Carlin.

Prossimo Articolo
Gunther trionfa in Gara 3 e riduce il distacco da Stroll

Articolo precedente

Gunther trionfa in Gara 3 e riduce il distacco da Stroll

Prossimo Articolo

Lance Stroll domina la Q1 di Spa-Francorchamps sul bagnato

Lance Stroll domina la Q1 di Spa-Francorchamps sul bagnato
Carica commenti