Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Lando Norris mostra i muscoli nelle Libere del Nurburgring

condivisioni
commenti
Lando Norris mostra i muscoli nelle Libere del Nurburgring
Di:
8 set 2017, 11:41

Il leader del campionato conquista il miglior tempo in entrambe le sessioni. In evidenza Jake Hughes e Nikita Mazepin. Ottimo esordio per Fenestraz, settimo nel secondo turno, mentre Gunther è apparso in difficoltà ed ha chiuso sedicesimo.

Lando Norris ha subito deciso di mettere le cose in chiaro al Nurburgring. Il rookie del team Carlin, e leader del campionato, ha infatti messo il proprio autografo in cima alla lista dei tempi di entrambe le sessioni di Libere.

L'inglese ha fermato il cronometro sul tempo di 1'21''200 nel primo turno, per poi peggiorare di soli 80 millesimi nella seconda sessione riuscendo a precedere un Jake Hughes apparso decisamente in forma in questa seconda metà di stagione.

Il pilota del team Hitech GP, dopo aver ottenuto il terzo tempo nelle Libere 1, si è portato in seconda posizione nel secondo turno pagando un gap di 179 millesimi da Norris ed impedendo al team Carlin di monopolizzare i primi due posti della classifica precedendo Jehan Daruvala per soli 195 millesimi.

Il team inglese, giunto al terzultimo appuntamento stagionale con ben 5 vetture, ha visto un buon esordio di Sacha Fenestraz, settimo con il crono di 1'21''829, ed un Ferdinand Habsburg nono con un gap di 7 decimi dal tempo di Norris.

Protagonista dei due turni di Libere è stato anche Nikita Mazepin. Il russo, dopo aver chiuso con il secondo tempo la prima sessione, si è confermato decisamente a proprio agio con l'asfalto del Nurburgring occupando la quarta casella in classifica a 389 millesimi dalla vetta e precedendo il compagno di team Ralf Aron per soli 6 centesimi.

Decisamente positive anche le prestazioni fornite da Joey Mawson, bravo ad ottenere il terzo tempo nelle Libere 1 per poi scendere in sesta posizione nell'ultimo turno riuscendo a fare meglio del compagno di team Pedro Piquet, solamente ottavo a 590 millesimi dal crono di Norris.

Sessioni complicate, invece, per Joel Eriksson. Lo svedese del Motopark non ha brillato nel primo turno, chiuedendo in dicassettesima piazza con il tempo di 1'22''537, mentre nelle Libere 2 ha chiuso la top ten pagando un gap dalla vetta di 745 millesimi.

Non si sorride certamente in casa Prema. Le vetture del team italiano hanno visto Callum Ilott miglior portacolori nella prima sessione grazie al settimo tempo, mentre nel secondo turno l'inglese è retrocesso in undicesima posizione confermandosi sempre come miglior pilota della scuderia veneta.

Maximilian Gunther, chiamato nella gara di casa a riprendersi la vetta della classifica piloti, ha faticato in entrambe le sessioni. Il tedesco, dopo aver chiuso le Libere 1 in quindicesima posizione con il crono di 1'22''430, ha concluso il secondo turno in sedicesima piazza fermando il cronometro sul tempo di 1'22''313.

 

Prossimo Articolo
Defourny debutta in F.3 Europea al Nurburgring con Van Amersfoort

Articolo precedente

Defourny debutta in F.3 Europea al Nurburgring con Van Amersfoort

Prossimo Articolo

Lando Norris vola al Nurburgring e centra la pole per Gara 1

Lando Norris vola al Nurburgring e centra la pole per Gara 1
Carica commenti