Eriksson e Norris conquistano le pole per le due gare della domenica

In una sessione tiratissima e con risultati ancora provvisori a seguito dei numerosi richiami dei commissari per via dei tagli di pista lo svedese ha centrato la pole per Gara 2 mentre Norris partirà dalla prima casella in Gara 3.

Eriksson e Norris conquistano le pole per le due gare della domenica
Il sorpasso decisivo di Lando Norris su Jehan Daruvala
Joel Eriksson, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Lando Norris, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Mick Schumacher, Prema Powerteam, Dallara F317 - Mercedes-Benz
Joey Mawson, Van Amersfoort Racing, Dallara F317 - Mercedes-Benz
Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix, Dallara F317 - Mercedes-Benz
Jehan Daruvala, Carlin, Dallara F317 - Volkswagen
Keyvan Andres Soori, Motopark, Dallara F317 - Volkswagen
Keyvan Andres Soori, Motopark, Dallara F317 - Volkswagen
Marino Sato, Motopark, Dallara F317 - Volkswagen

Anche la seconda sessione di Qualifiche del FIA F3 ha regalato emozioni agli spettatori presenti in circuito dato l'esito estremamente incerto. Ad avere la meglio, seppur ancora provvisoriamente, è stato Joel Eriksson.

Lo svedese, dopo essersi visto cancellato il miglior crono a metà sessione per aver oltrepassato i limiti della pista, si è imposto nei secondi finali sfruttando la scia fornita da Maximilian Gunther ed ha fermato il cronometro sul tempo di 1'43''720, beffando proprio al termine Lando Norris e Mick Schumacher.

L'inglese, già vincitore di Gara 1, si è visto costretto al secondo tempo per un gap minimo di soli 66 millesimi, ma prenderà il via dalla pole nell'ultimo appuntamento del weekend avendo ottenuto il secondo miglior riferimento di giornata in 1'43''859.

Ottima la performance mostrata da Mick Schumacher nel pomeriggio monzese. Il rookie del team Prema, usufruendo della scia fornita da Ilott, è riuscito nei secondi finali a centrare il miglior tempo prima di venire scavalcato da Eriksson e Norris. Solo 1 decimo ha costretto Mick al terzo posto sulla griglia di partenza di Gara 2, mentre in Gara 3, a meno di prossime penalità, partirà dall'undicesimo posto.

Anche Callum Ilott è stato protagonista di una sessione decisamente interessante, vissuta sempre nelle prime posizioni ed il quarto tempo odierno testimonia l'ottima performance mostrata dall'inglese chiamato al riscatto dopo la delusione di Gara 1.

Ferdinand Habsburg e Guan Yu Zhou prenderanno il via di Gara 2 dalla terza fila, mentre alle loro spalle scatteranno dalla quarta un sorprendente Nikita Mazepin, settimo, ed un sempre costante Jehan Daruvala. I due, tra l'altro, si avvieranno dalla sesta e settima casella, ma a ruoli invertiti, per l'ultimo appuntamento del weekend.

Completano la top ten Maximilian Gunther e Ralf Aron, in nona e decima piazza.

La classifica al momento è provvisoria in quanto numerosi piloti si sono visti cancellati i propri tempi migliori per aver oltrepassato i limiti del circuito.

condivisioni
commenti
Norris da urlo! Rimonta e centra una grande vittoria in Gara 1 a Monza

Articolo precedente

Norris da urlo! Rimonta e centra una grande vittoria in Gara 1 a Monza

Prossimo Articolo

Eriksson centra il successo in Gara 2, Schumacher ottiene il primo podio

Eriksson centra il successo in Gara 2, Schumacher ottiene il primo podio
Carica commenti