Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
3 giorni
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
16 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
36 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
65 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
58 giorni

Aron conquista Gara 1 a Zandvoort, Prema monopolizza il podio

condivisioni
commenti
Aron conquista Gara 1 a Zandvoort, Prema monopolizza il podio
Di:
14 lug 2018, 09:09

L'estone beffa in partenza il poleman Zhou e si prende il successo nella prima corsa del weekend. Mick Schumacher completa il podio e precede Armstrong. Ticktum conclude quinto.

Sophia Flörsch, Van Amersfoort Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Petru Florescu, Fortec Motorsports Dallara F317 - Mercedes-Benz
Julian Hanses, ma-con Dallara F317 - Volkswagen
Jüri Vips, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Nikita Troitskiy, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Ralf Aron, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz

E' Ralf Aron il vincitore della prima gara del weekend della Formula 3 Europea a Zandvoort. L'estone della Prema ha dominato tutti e 23 i giri in programma di una corsa che, come spesso accade sul tracciato olandese, ha regalato davvero poche emozioni.

Aron ha costruito il suo successo in partenza, scattando meglio del poleman Guanyu Zhou. Il cinese ha subito cercato di stringere a muro il compagno di team, ma non ha potuto nulla all'ingresso della prima curva dato che Aron aveva la traiettoria favorevole.

L'estone ha così preso subito il comando soffrendo soltanto in alcune occasioni nelle quali Zhou si è avvicinato pericolosamente al retrotreno della sua vettura, ma non ha mai concesso alcun varco al cinese ed ha così potuto tagliare il traguardo in prima posizione e festeggiare il secondo successo stagionale.

Zhou si è dovuto accontentare di un secondo posto che lo lascia con l'amaro in bocca dopo la pole centrata ieri, mentre in casa Prema si è potuto celebrare un grande poker grazie al terzo posto di Mick Schumacher ed al quarto di Marcus Armstrong.

Il tedesco ha sofferto nel finale il ritorno del rookie della FDA ma è riuscito a contenere la pressione del neozelandese senza commettere alcuna sbavatura.

Armstrong ha così chiuso Gara 1 davanti a Dan Ticktum portando a 3 i punti di vantaggio sull'inglese in campionato, ma è probabile che la classifica sarà rivoluzionata a fine weekend visto che il pilota del vivaio Red Bull scatterà dalla pole nelle ultime due gare.

Juri Vips ha compiuto un grande progresso in partenza, riuscendo subito a salire dalla nona casella sino alla sesta piazza ed in alcune occasioni ha tentato di indurre all'errore Ticktum senza riuscire nel suo intento.

Alle spalle dell'estone Aberdein ha preceduto Robert Shwartzman. Il russo ha consentito al team Prema di poter piazzare tutte e cinque le vetture in top ten, mentre Hingeley e Palou hanno chiuso Gara 1 in nona e decima piazza.

Da segnalare, infine, l'ottima rimonta di Enaam Ahmed dalla ventiduesima posizione di partenza sino alla sedicesima finale.

 

Prossimo Articolo
Ticktum ruggisce e si prende le pole per Gara 2 e 3 a Zandvoort

Articolo precedente

Ticktum ruggisce e si prende le pole per Gara 2 e 3 a Zandvoort

Prossimo Articolo

Ralf Aron concede il bis e si impone anche in Gara 2 a Zandvoort

Ralf Aron concede il bis e si impone anche in Gara 2 a Zandvoort
Carica commenti