Vergne: “Non perderò lo slancio di Parigi e Berlino!”

Il secondo posto in Francia e la pole position in Germania hanno ridato le giuste motivazioni a Jean-Éric in vista del doppio round di Londra, che per la DS Virgin Racing sarà un’altra gara di casa.

Per Jean-Éric Vergne, portacolori della scuderia DS Virgin Racing, l’imminente ePrix di Londra rappresenta l'ulteriore opportunità di continuare la striscia positiva che ha caratterizzato le sue performance in Formula E dopo un inizio di stagione decisamente negativo.

Il driver francese ha raccolto la pole position nella gara di Berlino che ha fatto seguito a un ottimo secondo posto nell’ePrix di Parigi, preceduto da una partenza al palo nella sua gara di casa. Che cosa accadrà a Battersea Park, dove a competere sul terreno amico sarà anche la formazione di Richard Branson che lo schiera in pista accanto all’idolo locale Sam Bird

 

"Le ultime due gare sono state veramente buone per me anche da un punto di vista strettamente personale, ragione per cui spero di continuare con lo stesso slancio a Londra e di concedermi un grande finale di stagione", ha detto Vergne, che un anno fa esatto si assicurò il terzo posto finale nella gara disputata il sabato in Gran Bretagna.

"Sono reduce da un buon podio in Inghilterra nella scorsa stagione, un ricordo che mi dà molta fiducia per la gara. Il team tecnico hanno fatto un ottimo lavoro per rendere la nostra auto ancora più competitiva: è il motivo per il quale vogliamo dare al pubblico di casa qualcosa per allietarlo e indurre la gente a fare il tifo per noi lungo tutto il week end", ha concluso Jean-Éric

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Londra
Sub-evento Anteprima
Circuito Streets of London
Piloti Jean-Éric Vergne
Team Virgin Racing
Articolo di tipo Preview