Vergne: “Nelle prestazioni pure siamo già al top...”

Jean-Éric racconta il debutto con l’inedita combinazione Techeetah-Renault, che mercoledì 24 agosto ha monopolizzato con tanto di record e buone prospettive i test pre-stagionali in Inghilterra...

Nella seconda giornata dei test collettivi di Donington Park preliminari al Campionato FIA di Formula E 2016-2017, Jean-Éric Vergne s’è preso una bella soddisfazione.

Il pilota francese, accasatosi nel nuovo team Techeetah dopo una stagione di alti e bassi alla DS Virgin Racing, in cui ha subìto spesso e volentieri il confronto con il compagno di squadra Sam Bird, ha infatti stabilito il miglior tempo di mercoledì 24 agosto e firmato contestualmente il nuovo record della pista inglese per le monoposto della categoria “full electric”

Dopo il primato del campione in carica Sébastien Buemi e della nuova Renault Z.E. 16 il primo giorno di collaudi, l’inedita vettura della squadra cinese motorizzata con il propulsore d’Oltralpe si è clamorosamente portata in cima alla classifica fin dal primo mattino e messo dietro di sé lo svizzero campione in carica e il rookie Felix Rosenqvist della Mahindra Racing.

"Oggi è stata una giornata davvero buona, considerando che non siamo praticamente scesi in pista nel corso dell’estate, mentre altre squadre hanno coperto un chilometraggio enorme nei test", ha affermato Vergne.

"Sono veramente contento di come è andato questo mercoledì: ci siamo messi di buzzo buono e siamo riusciti a sistemare diverse cose, ma abbiamo ancora bisogno di recuperare il ritardo rispetto alle altre scuderie, soprattutto di capire il nuovo propulsore, ma il team ha fatto davvero un ottimo lavoro. In termini di prestazioni pure mi sembra già di essere lì, al loro livello...”, ha concluso Jean-Éric

 

 
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento Donington Park, test di agosto
Sub-evento Mercoledì
Circuito Donington Park
Piloti Jean-Éric Vergne
Team Techeetah
Articolo di tipo Intervista