Vergne: “La prima vittoria? Una questione di tempo”

condivisioni
commenti
Vergne: “La prima vittoria? Una questione di tempo”
Chiara Rainis
Di: Chiara Rainis , Motorsport.com Switzerland
30 lug 2017, 00:38

Il pilota della Techeetah è stato autore di un ottimo primo round della F.E a Montréal, in cui ha recuperato delle posizioni fino a concludere in piazza d’onore a meno di quattro decimi da Lucas Di Grassi.

Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah, si congratula con Stéphane Sarrazin, Techeetah, dopo la gara
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah

Tra i grandi protagonisti di Gara 1 in Canada non si può non citare Jean-Éric Vergne. Scattato dalla casella 5 della griglia di partenza, il francese della Techeetah-Renault è riuscito a farsi largo nel gruppetto di testa e nelle tornate finali si è portato a ridosso del leader Lucas Di Grassi, portacolori del team ABT Schaeffler Audi Sport, con l’obiettivo di portarsi a casa il primo successo. 

“Avrei preferito vincere, ma credo sarà soltanto una questione di tempo. Anzi mi fa piacere sapere di avere subito un’ altra chance domenica per riprovarci”, ha riferito "JEV".  

 

“Nel complesso sono soddisfatto del risultato. È stata forse la mia corsa migliore da quando competo in Formula E. Inoltre è stato un sabato positivo anche per il team che ha visto sul podio anche Sarrazin”. 

 

Analizzando in seguito i 35 giri del suo ePrix, il pilota di riserva della Ferrari in Formula 1 ha rivelato: “Ho tentato in tutti i modi di passare al comando, però Lucas era più veloce, poi quando avrei avuto l’opportunità dopo la Safety-Car, lui ha usato il FanBoost”.

Infine, rispondendo ad una domanda sui week end doppi, Jean-Éric Vergne ha concluso: “Forse sono faticosi per i meccanici e i tecnici, per me invece vanno benissimo perché amo gareggiare”. 

 

Prossimo Articolo
L’ingresso dei costruttori spaventa i team di Formula E

Articolo precedente

L’ingresso dei costruttori spaventa i team di Formula E

Prossimo Articolo

Clamoroso: Buemi squalificato a Montréal perché sottopeso!

Clamoroso: Buemi squalificato a Montréal perché sottopeso!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Montréal
Sotto-evento Domenica, post-gara
Location Streets of Montréal
Piloti Jean-Éric Vergne
Team Techeetah
Autore Chiara Rainis
Tipo di articolo Intervista