Vergne: "Io non vedo già l'ora di correre a Parigi...”

Il pilota transalpino della DS Virgin Racing, che negli USA ha peggiorato in gara (13esimo) il risultato delle qualifiche (11esimo), vuole gettare alle spalle un inizio di stagione pressoché disastroso.

Vergne: "Io non vedo già l'ora di correre a Parigi...”
Jean-Éric Vergne , DS Virgin Racing
Jean-Eric Vergne, DS Virgin Racing
Jean-Eric Vergne, DS Virgin Racing
Jean-Éric Vergne, DS Virgin Racing

Decisamente quest’anno il Campionato FIA di Formula E non fa per Jean-Éric Vergne. L’ex pilota francese di Formula 1, selezionato a metà dello scorso anno per portare al debutto la monoposto DSV-01 figlia del sodalizio tra Virgin Racing e DS Performance, sembra non imbroccarne una o, per lo meno, pare essere il bersaglio preferito della sfortuna.

All’attivo al momento, ha infatti soltanto il settimo posto nell’ePrix di Punta del Este, foriero di sei “punticini”. A Buenos Aires, prendendo a pretesto l’indisposizione alimentare che lo aveva colpito nella notte fra venerdì e sabato, era circolata voce che potesse subentrargli (una tantum?) l’argentino José María López, campione in carica del WTCC e idolo del pubblico locale.

Proseguendo su una china poco favorevole, Jean-Éric Vergne si è infatti qualificato soltanto undicesimo e in gara ha chiuso al tredicesimo posto, complice anche una sospensione piegata, al termine di una battaglia in cui ha dovuto difendersi da António Félix Da Costa, che stava via via risalendo il gruppo.

"Non vedo l'ora di essere a Parigi. In fondo, c’è tutta un’altra metà di stagione per battermi e per dire la mia. Sto lavorando sodo per cercare di capire meglio la mia macchina in modo da poter migliorare", ha detto l’esperto driver transalpino.

Concludendo, pur senza far riferimento al problema al braccetto che lo ha colpito, ha aggiunto: "Poche storie. Sono consapevole di aver vissuto l’ennesimo appuntamento difficile. Credo sia davvero giunto il momento di rovesciare completamente la situazione, guardando avanti verso le gare europee". 

 

condivisioni
commenti
Da Costa: “Serve più tolleranza sulla pressione gomme”

Articolo precedente

Da Costa: “Serve più tolleranza sulla pressione gomme”

Prossimo Articolo

Frijns: “I meccanici non meritavano un risultato così”

Frijns: “I meccanici non meritavano un risultato così”
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021