TV, nella F.E sbarcherà anche la… realtà virtuale!

Un accordo fra gli organizzatori della serie “full electric” e la società Virtually Live di San Francisco garantirà al pubblico lontano dai circuiti un'esperienza visiva straordinaria già dall'imminente ePrix di Long Beach.

La Formula E e la Virtually Live, un'azienda di San Francisco il cui core business sono interessanti applicazioni di realtà virtuale, hanno annunciato una partnership il cui scopo è portare un'esperienza percettiva unica nella prima serie di corse completamente elettriche mai organizzata al mondo.

Le due società hanno testato con successo trasmissioni in diretta nel formato della realtà virtuale durante diverse gare nel corso di questa stagione e continueranno a farlo per il resto del campionato in corso, che culminerà con il doppio ePrix di Londra del 2 e 3 luglio.

La Virtually Live è una rivoluzionaria e coinvolgente tecnologia di realtà virtuale che consente all'osservatore di sperimentare eventi di vario genere in tempo reale, fornendo ai fan che non possono presenziare di persona al match un nuovo modo di vivere gli eventi come se gli spettatori fossero fisicamente presenti.

Nel corso dell'ePrix di Long Beach, la Formula E e la Virtually Live mostreranno il funzionamento di questa particolarissima realtà virtuale attraverso una serie di eventi, tra cui la creazione di un forum. Una volta completato l'esperimento californiano, i membri del pubblico avranno l'opportunità di scaricare l'esperienza nei negozi Oculus Rift e sulla HTC Vive App.

Alejandro Agag, amministratore delegato della Formula E, ha affermato: "Consapevoli di essere un campionato innovativo, siamo entusiasti di collaborare con la Virtually Live. La realtà virtuale è uno dei più interessanti e nuovi metodi di trasmettere gli eventi sportivi in diretta e di migliorare le esperienze di visualizzazione e sensoriali dei nostri fan. Ora, siamo in grado di dare ai tifosi che non possono frequentare le gare di persona l'opportunità di sentirsi immersi in un ePrix letteralmente da ogni punto di vista".

Tom Impallomeni, CEO della Virtually Live, ha dichiarato: "Siamo molto entusiasti di questa nuova collaborazione e crediamo di poter essere un partner ideale per chiunque. Sia la Formula E che la Virtually Live hanno una missione chiara: spingere sempre più avanti l'innovazione e i confini tecnologici. La Formula E si propone di rappresentare una sorta di 'vision' del futuro del settore automobilistico, fungendo da piattaforma per la ricerca e lo sviluppo dei veicoli elettrici. La Virtually Live sta costruendo una rivoluzionaria e coinvolgente tecnologia di realtà virtuale che permette a tutti di vivere la magia dello sport 'da dentro' e gli eventi agonistici ovunque ci si trovi nel mondo...". 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento Annuncio Formula E-Virtually Live
Sub-evento Presentazione
Circuito Streets of Long Beach
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula e, realtà virtuale