Turvey torna al comando nell’ultima giornata di test a Valencia

condivisioni
commenti
Turvey torna al comando nell’ultima giornata di test a Valencia
Di:
Tradotto da: Chiara Rainis, Motorsport.com Switzerland
5 ott 2017, 16:29

Dopo una lunga battaglia con Daniel Abt, il tedesco della Audi, il pilota NIO ha concluso al vertice le prove pre-stagione sul tracciato spagnolo "Ricardo Tormo", arricchito per l’occasione da due chicane in stile Formula E. 

Oliver Turvey, NIO Formula E Team
Sebastien Buemi, Renault e.Dams
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Oliver Turvey, NIO Formula E Team

Archiviato il mercoledì di pausa da dedicare alle classiche attività media, questo giovedì la Formula E è tornata in azione per l’ultimo giorno di test in vista dell’avvio del campionato in programma il 2 e 3 dicembre ad Hong Kong.

L’inglese Oliver Turvey, già al comando lunedì, si è confermato il migliore sin dal mattino quando ha fermato il cronometro sull’1’21”822. Un decimo più veloce di Daniel Abt sull'Audi Sport e di pochi millesimi rispetto al tempo segnato martedì dall’allora capoclassifica Sébastien Buemi. 

Sull’1’22 si è attestato Jean-Eric Vergne con la Techeetah, mentre Felix Rosenqvist su Mahindra è risultato mezzo decimo più lento del francese.

Quinto posto assoluto per il ginevrino della Renault e.dams, che ha girato costantemente sull’1’22”247, seguito dal belga della Dragon Racing, Jérome D’Ambrosio, pace setter del pomeriggio.

Dietro di loro Alex Lynn su DS Virgin e Lucas di Grassi sulla ABT Schaeffler FE04, per cui nello spazio di un decimo si sono concentrati quattro costruttori. Nono posto per Nicolas Prost su Renault, quindi Mitch Evans su Jaguar.

La sessione pomeridiana ha visto anche una bandiera rossa per l’uscita alla curva 3 di André Lotterer su Techeetah quando mancavano 10 minuti al termine. Un incidente che ha costretto i commissari sportivi a concedere 5’ extra, durante i quali Mitch Evans e Daniel Juncadella su Mahindra sono riusciti a migliorare. 

Lo spagnolo, subentrato al pilota ufficiale Nick Heidfeld impegnato nella "Petit Le Mans", si è concentrato sui long run risultando il più lento per gran parte della giornata salvo appunto risalire nelle fasi finali in 16esima posizione.

Per quanto concerne la Venturi Edoardo Mortara ha fatto meglio di Maro Engel. Entrambi hanno accusato noie al cambio, concludendo rispettivamente 17esimo e 19esimo.

Prossimo Articolo
Fotogallery: i test pre-stagionali della Formula E a Valencia

Articolo precedente

Fotogallery: i test pre-stagionali della Formula E a Valencia

Prossimo Articolo

Il consiglio comunale ha dato il la all’ePrix di Zurigo!

Il consiglio comunale ha dato il la all’ePrix di Zurigo!
Carica commenti