Tokyo e Yokohama in lizza per una gara di Formula E

Le due città giapponesi, okay della polizia permettendo, sono in trattative con Alejandro Agag per occupare uno slot nel calendario 2018-2019, quando anche una Casa del Sol Levante avrà aderito...

Tokyo e Yokohama sono in lizza per uno slot nel calendario 2018-2019 della Formula E, onde essere la prima città giapponese ad ospitare una tappa dell’innovativo e sempre più interessante Campionato FIA a emissioni zero.

Motorsport.com può rivelare che diverse novità e speculazioni hanno interessato i giorni dell’ePrix di Hong Kong. Yokohama è stata visitata da Alejandro Agag nel corso dell’ultima settimana per una tornata di incontri finalizzati al raggiungimento di un accordo per accogliere in futuro la prima gara “full electric” nella storia del Paese orientale.

Una delegazione della società Detsu, che si ritiene essere coinvolta nell'organizzazione di un appuntamento in Giappone, si è recata in Cina nello scorso week end alla corsa di apertura della serie 2016-2017 per lo svolgimento di incontri con i funzionari di Formula E.

"Le discussioni sono state buone la scorsa settimana e Yokohama sembra avere una candidatura forte, ma sarei felice ugualmente se fosse questa città oppure Tokyo ad accogliere il nostro primo evento laggiù", ha detto il manager spagnolo.

"Ad un certo punto è importante per noi approdare in Giappone. Siamo aperti ad entrambe la possibilità, ma il problema è che la polizia è molto severa per quando riguarda la concessione delle autorizzazioni”.

"Così ci auguriamo di poter fare qualcosa al più tardi per la quinta stagione. Da questo punto di vista stiamo facendo progressi".

Il possibile ingresso di un costruttore nipponico entro tale data potrebbe aver impresso un’importante accelerazione alla possibilità di una corsa di Formula E nel Sol Levante. 

Honda e Nissan sono ritenuti i costruttori più interessati o più vicini a un possibile sbarco in Formula E negli anni a venire.

Alejandro Agag non ha rilasciato alcun indizio su quando tale annuncio potrebbe avvenire, ma una delle principali “gole profonde” della specialità ha lasciato intendere a Motorsport.com che ciò potrebbe avvenire anche prima della fine della stagione in corso.

Va aggiunto, a titolo di cronaca, che nell’agosto del 2015 la capitale giapponese ospitò l’esibizione di una monoposto “full electric”, guidata da Sakon Yamamoto, nelle strade del quartiere che ospita la Fuji Television... 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento Esibizione Formula E a Tokyo
Sub-evento Evento speciale
Piloti Sakon Yamamoto
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag alejandro agag, tokyo, yokohama