Todt: "Presto un annuncio sull'idrogeno nel Motorsport"

Il presidente della FIA all'ePrix di Roma di Formula E sottolinea il valore della serie elettrica cittadina, ma dà un orientamento al futuro delle corse: "Tutto il motorsport sarà ad emissioni zero, grazie all’elettrificazione o ai biocarburanti": per il manager francese la decarbonizzazione dell’automobile deve andare di pari passo su strada e nelle competizioni.

Todt: "Presto un annuncio sull'idrogeno nel Motorsport"

Tutto il motorsport dovrà essere ad emissioni zero. In un modo o nell’altro. Parola di Jean Todt che, a margine dell’e-Prix di Roma, ha dato la sua visione del motorismo sportivo in rapporto al mondo della mobilità e alla lotta contro le emissioni e i cambiamenti climatici.

Il presidente della FIA ha detto che la Formula E sta funzionando molto bene, ma si è lamentato anche con i media che, secondo lui, non fanno abbastanza per suscitare interesse intorno ad una categoria che promuove la mobilità elettrica all’interno delle città e presso il grande pubblico.

"La Formula E è un ottimo modo per farlo. Abbiamo grandi Costruttori, grandi team come Penske e Andretti, e anche ottimi piloti. Insomma abbiamo tutti gli ingredienti per un campionato forte e interessante. Qui a Roma abbiamo visto gare belle e molto combattute".

Se la Formula E ha una sua forza e specificità, allora perché Costruttori come Audi e BMW si preparano a lasciarla e Mercedes tentenna prima di abbracciare la Gen3?
"Perché nel motorsport c’è chi va e c’è chi viene. È sempre stato così – sostiene Todt - anche in Formula 1 e nelle gare di durata. Quello che conta non è che qualcuno vada via, ma che vi siano molti che vogliono entrare".

"Ed è così per la Formula E: tanti vogliono entrare. Nei Costruttori cambiano le strategie, è normale e il futuro pone grandi sfide per la mobilità. Abbiamo bisogno di avere emissioni zero su strada e nelle corse".

Dunque il motorsport per annullare le emissioni dovrà elettrificarsi completamente?
"Non del tutto – è la risposta del presidente della FIA – ma tutto il motorsport deve diventare ad emissione zero. Se non con l’elettrificazione, attraverso i carburanti. Siamo stati pionieri con l’ibrido in Formula 1 e abbiamo la Formula E, ma lo stesso dovrà accadere anche nei rally e nei campionati Turismo. Tutte le categorie non potranno sfuggire a questo destino comune».

Il riferimento è ai biocarburanti dei quali si parla anche per la Formula 1, accanto all’idrogeno.

Todt ha parlato anche di quest’ultimo e del suo ruolo per la decarbonizzazione del motorsport.
"È uno sviluppo molto interessante della tecnologia. In molti ci stanno lavorando e la FIA darà il proprio contributo. Nei nostri laboratori stiamo facendo molte prove e a breve faremo un annuncio che riguarda proprio l’idrogeno".

L’ex team principal della Ferrari tuttavia non sa dire quando vedremo auto da corsa a idrogeno, che si parli di Formula 1, di prototipi o altro. Intanto il programma per portare l’idrogeno a Le Mans per il 2024 sta prendendo corpo con il progetto Mission H24 sul quale stanno lavorando anche Total, Red Bull e Oreca.

condivisioni
commenti
Formula E: Vandoorne è il secondo re di Roma
Articolo precedente

Formula E: Vandoorne è il secondo re di Roma

Prossimo Articolo

Volpe: "Gen3 di Formula E prospettiva dinamica per il Motorsport"

Volpe: "Gen3 di Formula E prospettiva dinamica per il Motorsport"
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021