Sarà partnership fra il Team Aguri e la Gulf Oil International

condivisioni
commenti
Sarà partnership fra il Team Aguri e la Gulf Oil International
Gabriele Testi
Di: Gabriele Testi , Direttore Responsabile Svizzera
09 mar 2016, 17:07

Dall'ePrix di Città del Messico la formazione anglo-giapponese attiva nella serie “full electric” sarà sponsorizzata e avvierà una collaborazione con lo storico marchio sui prodotti lubrificanti.

Team Aguri, nuova livrea Gulf Racing
ArgoGlobal, Team Aguri
Gulf Racing, Team Aguri, ipotesi livrea
Team Aguri, nuova livrea Gulf Racing

Come anticipato da Motorsport.com Italia il 17 febbraio scorso, il Team Aguri ha annunciato che la Gulf Oil International sarà il title sponsor della squadra anglo-giapponese in occasione e a partire dall'ePrix di Città del Messico di questo fine settimana.

Per celebrare la partnership, le vetture della scuderia fondata da patron Aguri adotteranno in pista una nuova livrea, che recupererà il classico cromatismo arancione e blu della Gulf Racing, con il marchio in primo piano sulle fiancate delle monoposto così come nell'abbigliamento di meccanici, tecnici, manager e piloti.

L'accordo segna la prima incursione del gruppo Gulf International Oil nel motorsport elettrico e dimostra l'impegno del marchio per lo sviluppo di nuovi prodotti che riflettono il volto mutevole dell'attuale industria automobilistica. Il brand è diventato un sinonimo di automobilismo, essendo stato la sponsor principale di alcune delle macchine più rappresentative nelle gare di durata.

Frank Rutten, Vice Presidente Internazionale della Gulf, ha commentato: "La nostra azienda ha una lunga storia di successi nel motorsport e siamo entusiasti di fare il nostro debutto nel Campionato FIA di Formula E con il Team Aguri e di dare un seguito al nostro patrimonio di eccellenza nelle corse".

E ancora: "La mossa riflette il focus che abbiamo aperto sull'evoluzione del settore automobilistico, con i costruttori sempre più concentrati nello sviluppo di veicoli elettrici e ibridi. Questi nuovi mezzi richiederanno soluzioni innovative per i lubrificanti, onde assicurare loro il massimo dell'efficienza e far sì che le nuove tecnologie siano in grado di ampliare la gamma di mercato, ottenere una carica più veloce e una durata maggiore. Il nostro coinvolgimento in Formula E ci metterà in prima linea in questi sviluppi".

Mark Preston, team principal del Team Aguri, ha affermato: "Siamo molto orgogliosi di collaborare con la Gulf Oil International, un marchio che ha un ricco patrimonio sportivo. Questo accordo rafforza il nostro impegno nel guidare lo sviluppo delle future tecnologie automobilistiche, che dovrà diventare un luogo comune nelle vetture stradali di domani".

Marc Faggionato, proprietario della formazione nippo-britannica, ha concluso dicendo che "poter lavorare con un marchio globale come la Gulf Oil International è un vero e proprio colpaccio per nostra la squadra. Siamo entusiasti della nuova partnership e non vediamo l'ora di forgiare un rapporto forte e duraturo con loro".  

Prossimo articolo Formula E
Bird: “L'obiettivo minimo è quello di battermi per la vittoria”

Articolo precedente

Bird: “L'obiettivo minimo è quello di battermi per la vittoria”

Prossimo Articolo

Durán: “Non temo né pressioni, né responsabilità”

Durán: “Non temo né pressioni, né responsabilità”
Carica commenti