Così Sam Bird preferisce la... F.E alla 6 Ore del Nürburgring

Il pilota della DS Virgin Racing avrebbe dovuto partecipare al round tedesco del WEC con la Ferrari 488 della AF Corse, ma ha deciso di saltarlo per non mancare al doppio ePrix di New York in virtù di una ragione "speciale"...

Così Sam Bird preferisce la... F.E alla 6 Ore del Nürburgring
Sam Bird, DS Virgin Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird, Miguel Molina
Sam Bird, AF Corse
Sam Bird, AF Corse
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird, Miguel Molina
Sam Bird, DS Virgin Racing, and Alex Tai
Sam Bird, AF Corse

Sam Bird conserverà il record di presenze nel Campionato FIA di Formula E che l’ha visto sempre al via dalla sua creazione ad oggi, avendo ottenuto il permesso dalla Ferrari di saltare la classica prova tedesca del WEC al Nürburgring in programma in concomitanza il prossimo 16 luglio. 

“Con questa prima manifestazione targata FIA a New York la Formula E dimostra di voler spingere ulteriormente in là i limiti e di aprirsi a nuovi territori, dunque sono eccitato di farne parte”, ha confidato l’inglese. 

“Sono certo che daremo vita ad uno show grandioso e mi aspetto tantissimo pubblico in entrambe le giornate. Trattandosi di un evento doppio ci sarà parecchio in ballo sia per i team, sia per i piloti, dunque varrà davvero la pena seguire il week end”, la conclusione del 30enne.

In questa occasione a fargli compagnia sulla DS non ci sarà José Maria Lopez, impegnato al Nurburgring con la Toyota LMP1, bensì Alex Lynn. 

Per l’ex collaudatore della Williams in Formula 1 non sarà un debutto assoluto sulla DSV-02 avendola già provata nello shakedown di Città del Messico lo scorso 31 marzo, in sostituzione proprio di “Pechito”, all’epoca a Monza per il prologo del Campionato del Mondo Endurance.

Inoltre, in questi giorni il britannico avrà a disposizione il simulatore per prepararsi al meglio. 

Per il sedile della Ferrari della AF Corse numero 71 lasciato libero da Sam Bird due erano i principali candidati ad affiancare Davide Rigon, Toni Vilander e Miguel Molina, finché la squadra di patron Amato non ha optato per l’ex formulista finlandese.

condivisioni
commenti
Alex Lynn al via del doppio ePrix di New York

Articolo precedente

Alex Lynn al via del doppio ePrix di New York

Prossimo Articolo

Virginia Raggi: "L'ePrix di Roma proietta la Capitale nel futuro"

Virginia Raggi: "L'ePrix di Roma proietta la Capitale nel futuro"
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021