Sam Bird: “La nostra DSV-02 una sfidante per il titolo!”

Il pilota britannico, veterano della categoria “full electric”, è persuaso che la monoposto anglo-francese possa continuare la “spirale positiva” iniziata un anno fa e “marcare punti pesanti” a Hong Kong.

Ad appena ventinove anni di età, Sam Bird è uno dei pochissimi piloti che può dire di avere iniziato ogni gara di Formula E fin qui disputata nella storia della innovativa categoria.

Il driver britannico è desideroso di iniziare la terza stagione di fila con la Virgin Racing, che alla vigilia del torneo 2015-2016 ha aggiunto anche la dizione DS nel nome in virtù di un accordo col costruttore transalpino, marchio di lusso del gruppo Citroen.

"Il team ha fatto un lavoro straordinario di preparazione per la nuova serie. Eravamo in una spirale positiva già alla fine della stagione due, quindi ora starà a noi convertire i progressi e l’attività svolta dal lato tecnico in vittorie, perché credo che la nostra DSV-02 sarà una sfidante per il titolo questa stagione. A Hong Kong, l'obiettivo è di marcare punti pesanti!”. 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Hong Kong
Sub-evento Sabato
Circuito Hong Kong Street Circuit
Piloti Sam Bird
Team DS Virgin Racing
Articolo di tipo Intervista