Formula E
22 nov
-
22 nov
Evento concluso
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
39 giorni
G
Mexico City ePrix
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
67 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
80 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
102 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
116 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
130 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
145 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
179 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
194 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
214 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
229 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
230 giorni

Sam Bird inizia alla grande il week end di Parigi

condivisioni
commenti
Sam Bird inizia alla grande il week end di Parigi
Di:
, Motorsport.com Switzerland
28 apr 2018, 07:18

Con temperature più basse rispetto a quelle avute a Roma, si è disputata una prima e movimenta sessione di prove libere caratterizzata da ben due bandiere rosse per gli incidenti di Piquet e Rosenqvist.

Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Jean-Eric Vergne, Techeetah
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler

Sono stati 45 minuti densi di azione e colpi di scena quelli vissuti dai protagonisti del Campionato FIA di Formula E al debutto di fine settimana sul Circuit des Invalides a Parigi.

A firmare la miglior prestazione in 1’01”698, proprio negli ultimi secondi a disposizione, è stato un aggressivo Sam Bird su DS Virgin, vincitore dell’ePrix italiano, non esente da rischi nelle battute conclusive del turno. Staccato di appena 18 millesimi, Lucas Di Grassi dell'Audi Sport e di 92 millesimi l’altro pilota del team tedesco,Daniel Abt.

Quarto posto per la Panasonic Jaguar del buon Mitch Evans, quindi il leader della generale Jean-Éric Vergne su Techeetah, a cui non sono mancati momenti da brivido, Alex Lynn su DS Virgin e José María López su Dragon, spesso di traverso e autore di un dritto quando mancavano circa 3’ al termine.

Ottava piazza per l’Andretti di Antonio Felix da Costa, a precedere la Dragon di Jerome d’Ambrosio e la Techeetah di Andé Lotterer. 

 

Undicesimo Oliver Turvey su NIO, nelle fasi d’avvio apparso tra i più veloci davanti al compagno di squadra Nelson Piquet Jr. Il brasiliano, a neppure dieci minuti dall’inizio, a causa di una perdita del posteriore è finito violentemente contro le barriere danneggiando la sospensione anteriore sinistra della sua Panasonic Jaguar. Un incidente che ha provocato la prima “red flag “ di giornata.

Tredicesimo e ancora abbastanza lontano dalla forma sperata Sébastien Buemi, di punta con la sua Renault e.dams, contro il muro seppure a velocità blanda a quattro minuti dalla bandiera a scacchi, e per questo costretto a rinunciare all’attacco finale. Appena dietro Felix Rosenqvist su Mahindra, vittima pure lui di un impatto e ragione della seconda bandiera rossa.

Quindicesimo e primo ad avere un gap di oltre 1 secondo dal vertice il collega di marca dello svedese, ossia Nick Heidfeld. Sedicesimo lo svizzero Edoardo Mortara con la Venturi, a seguire il sempre incolore Nicolas Prost della Renault e.dams, Tom Blomqvist su Andretti e Maro Engel su Venturi.

Chiude lo schieramento il cinese Ma Qing Hua, subentrato all’italiano Luca Filippi, deludente nel suo percorso con la NIO.

Prove Libere 1:

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccokm/h
1 2 united_kingdom Sam Bird  united_kingdom Virgin Racing 25 1'01.698     112.029
2 1 brazil Lucas Di Grassi  germany Audi Sport Team ABT 28 1'01.716 0.018 0.018 111.996
3 66 germany Daniel Abt  germany Audi Sport Team ABT 28 1'01.790 0.092 0.074 111.862
4 20 new_zealand Mitch Evans  united_kingdom Jaguar Racing 24 1'01.999 0.301 0.209 111.485
5 25 france Jean-Éric Vergne  china Techeetah 24 1'02.023 0.325 0.024 111.442
6 36 united_kingdom Alex Lynn  united_kingdom Virgin Racing 26 1'02.208 0.510 0.185 111.111
7 6 argentina José María López  united_states Dragon Racing 21 1'02.224 0.526 0.016 111.082
8 28 portugal António Félix Da Costa  united_states Andretti Autosport 23 1'02.238 0.540 0.014 111.057
9 7 belgium Jérôme D'Ambrosio  united_states Dragon Racing 26 1'02.285 0.587 0.047 110.973
10 18 germany André Lotterer  china Techeetah 26 1'02.354 0.656 0.069 110.850
11 16 united_kingdom Oliver Turvey  china NIO Formula E Team 26 1'02.382 0.684 0.028 110.801
12 3 brazil Nelson Piquet Jr.  united_kingdom Jaguar Racing 15 1'02.407 0.709 0.025 110.756
13 9 switzerland Sébastien Buemi  france DAMS 22 1'02.522 0.824 0.115 110.553
14 19 sweden Felix Rosenqvist  india Mahindra Racing 25 1'02.623 0.925 0.101 110.374
15 23 germany Nick Heidfeld  india Mahindra Racing 25 1'02.818 1.120 0.195 110.032
16 4 italy Edoardo Mortara  monaco Venturi 27 1'03.026 1.328 0.208 109.669
17 8 france Nicolas Prost  france DAMS 24 1'03.116 1.418 0.090 109.512
18 27 united_kingdom Tom Blomqvist  united_states Andretti Autosport 22 1'03.306 1.608 0.190 109.183
19 5 germany Maro Engel  monaco Venturi 26 1'03.475 1.777 0.169 108.893
20 68 china Ma Qing Hua  china NIO Formula E Team 25 1'03.841 2.143 0.366 108.268

 

Prossimo Articolo
Alain Prost lascerà la Renault prima dell’arrivo della Nissan

Articolo precedente

Alain Prost lascerà la Renault prima dell’arrivo della Nissan

Prossimo Articolo

Parigi, sorteggiati i quattro gruppi per le qualifiche

Parigi, sorteggiati i quattro gruppi per le qualifiche
Carica commenti