Formula E
22 nov
-
22 nov
Evento concluso
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
38 giorni
G
Mexico City ePrix
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
66 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
79 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
101 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
115 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
129 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
144 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
178 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
193 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
213 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
228 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
229 giorni

Rosenqvist illumina Brooklyn, Di Grassi invece si... spegne

condivisioni
commenti
Rosenqvist illumina Brooklyn, Di Grassi invece si... spegne
Di:
, Motorsport.com Switzerland
15 lug 2017, 15:30

La Mahindra torna a fare la voce grossa, piazzando i suoi piloti nelle prime due posizioni nelle seconde Libere. Sempre più in difficoltà invece il veterano brasiliano, che non ha concluso il turno bis causa un problema tecnico.

Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Nick Heidfeld
Nick Heidfeld, Mahindra Racing
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams

Nella prima sessione di prove libere a svettare su tutti ci hanno pensato le due DS Virgin, capaci di imporre la propria supremazia a tutti gli altri con Alex Lynn e Sam Bird, ma la seconda in condizioni di bagnato ha visto prevalere la M3Electro di Felix Rosenqvist e Nick Heidfeld.

Molto buona anche la prestazione di Nicolas Prost, costantemente tra i primi al volante della Renault Z.E. 16 orfana del leader di campionato svizzero. 

Meno bene, invece, la sessione di Lucas Di Grassi. Il brasiliano, che nella classifica generale rincorre il leader Sébastien Buemi, ha tirato fuori un giro dignitoso solo nel finale, ma per il resto non è mai parso competitivo.

Se la prima sessione era stata decisamente sonnacchiosa per le due Mahindra, lo stesso non si può dire per queste seconde prove libere. Nick Heidfeld, infatti, ha dimostrato di avere una certa confidenza con le curve statunitensi strappando il miglior crono. 

 

A 15 minuti circa dalla fine della sessione problemi per Maro Engel della Venturi, che ha avuto un controllo difettoso ed è andato fuori dai limiti della pista rischiando di colpire il muro.

Non ha brillato il sostituto del leader del campionato Sébastien Buemi, il giovanissimo Pierre Gasly, campione in carica della GP2 Series, plafonato nelle retrovie per tutte le seconde libere.

Nel finale Lucas Di Grassi è riuscito a tirar fuori dal cilindro un buon giro, subito limato però prima da Sam Bird della DS Virgin e poi da Felix Rosenqvist della Mahindra, che all’ultima curva ha addirittura rischiato di andare a muro con il retrotreno, che ha scodato maledettamente. 

 

Colpo di scena negli ultimissimi istanti della seconda sessione proprio per l’uomo più atteso.

Lucas Di Grassi, infatti, ha dovuto alzare bandiera bianca per un problema tecnico. Per ora, per il brasiliano, questo week end non sembra essere cominciato sotto una buona stella.

Prove Libere 2: 

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccokm/h
1 19 sweden Felix Rosenqvist  india Mahindra Racing 13 1'02.423     112.631
2 23 germany Nick Heidfeld  india Mahindra Racing 15 1'02.739 0.316 0.316 112.064
3 8 france Nicolas Prost  france DAMS 22 1'02.856 0.433 0.117 111.855
4 2 united_kingdom Sam Bird  united_kingdom Virgin Racing 17 1'02.879 0.456 0.023 111.814
5 11 brazil Lucas Di Grassi  germany Audi Sport Team ABT 17 1'02.916 0.493 0.037 111.748
6 66 germany Daniel Abt  germany Audi Sport Team ABT 22 1'02.974 0.551 0.058 111.646
7 6 france Loïc Duval  united_states Dragon Racing 15 1'03.058 0.635 0.084 111.497
8 20 new_zealand Mitch Evans  united_kingdom Jaguar Racing 20 1'03.262 0.839 0.204 111.137
9 27 netherlands Robin Frijns  united_states Andretti Autosport 11 1'03.342 0.919 0.080 110.997
10 37 united_kingdom Alex Lynn  united_kingdom Virgin Racing 17 1'03.351 0.928 0.009 110.981
11 28 portugal António Félix Da Costa  united_states Andretti Autosport 11 1'03.395 0.972 0.044 110.904
12 25 france Jean-Éric Vergne  china Techeetah 16 1'03.452 1.029 0.057 110.805
13 33 france Stéphane Sarrazin  china Techeetah 17 1'03.478 1.055 0.026 110.759
14 88 united_kingdom Oliver Turvey  china NEXTEV TCR Formula E Team 19 1'03.499 1.076 0.021 110.723
15 9 france Pierre Gasly  france DAMS 21 1'03.558 1.135 0.059 110.620
16 47 united_kingdom Adam Carroll  united_kingdom Jaguar Racing 13 1'03.754 1.331 0.196 110.280
17 5 germany Maro Engel  monaco Venturi 23 1'03.887 1.464 0.133 110.050
18 3 brazil Nelson Piquet Jr.  china NEXTEV TCR Formula E Team 14 1'03.918 1.495 0.031 109.997
19 4 france Tom Dillmann  monaco Venturi 15 1'04.160 1.737 0.242 109.582
20 7 belgium Jérôme D'Ambrosio  united_states Dragon Racing 16 1'04.343 1.920 0.183 109.270

 

 

Prossimo Articolo
Le DS Virgin subito OK a New York, Lucas Di Grassi in difficoltà

Articolo precedente

Le DS Virgin subito OK a New York, Lucas Di Grassi in difficoltà

Prossimo Articolo

New York 1, sorteggiati i quattro gruppi per le qualifiche

New York 1, sorteggiati i quattro gruppi per le qualifiche
Carica commenti