Rosberg: "Sono molto interessato ad avere un ruolo in Formula E"

Il campione del mondo 2016 di F.1 era presente ad Hong Kong per la prima gara stagionale della serie elettrica. Il tedesco ha affermato di volere aver un ruolo nella categoria, escludendo un suo coinvolgimento alla guida.

Rosberg: "Sono molto interessato ad avere un ruolo in Formula E"

Dopo aver conquistato il titolo iridato nel 2016, Nico Rosberg ha deciso di ritirarsi dal mondo delle competizioni come pilota, ma ha continuato a rappresentare la Mercedes in qualità di ambasciatore oltre ad affiancare il padre Keke con un ruolo nel neonato team Rosberg nel GT.

Il tedesco ha già smentito in passato di voler tornare ad indossare il casco per gareggiare in Formula E, ma la sua presenza ad Hong Kong, città ospitante il primo appuntamento stagionale, non è passato inosservato. 

 

Nico era presente in qualità di ambasciatore della Hugo Boss, brand che ha abbandonato la Formula 1 per sponsorizzare la categoria elettrica, e non ha nascosto il proprio interesse per un passaggio ad un ruolo operativo in Formula E.

"Bisogna aspettare e vedere. Sono pronto ad esplorare tutte le possibilità, non nascondo di essere seriamente interessato".

"Conosco un po' la categoria, l'ho seguita e sono certo che avrà un grande futuro. La direzione presa è quella giusta, ed Alejandro Agag sta prendendo le decisioni corrette".

Rosberg ha affermato più volte di non essere interessato a tornare alla guida, e questo implica che un suo coinvolgimento in Formula E avverrebbe con un team o direttamente con l'organizzazione della serie.

"C'è un entusiasmo ed un interesse crescente verso la mobilità elettrica e questa è la ragione per cui questa categoria ha un futuro garantito. Le persone guardano queste gare perché questa è la tecnologia del futuro".

"In questo caso c'è un travaso diretto di tecnologia dal mondo delle corse alle auto che guideremo in futuro. Tutti i migliori marchi sono presenti per lottare l'uno contro l'altro. E' fantastico". 

 

Nico ha poi commentato positivamente la decisione del brand Hugo Boss di abbandonare la Formula 1, dove era presente da decenni, per abbracciare la nuova filosofia della Formula E.

"E' sempre positivo fare qualcosa di diverso ed essere i primi a farlo. In questo caso loro sono il primo marchio di moda ad entrare in questo mondo. Credo che questa decisione li ripagherà. E' un messaggio chiaro che hanno voluto lanciare all'esterno".

condivisioni
commenti
Hong Kong 1: Jean-Éric Vergne sbatte e centra... la pole position!

Articolo precedente

Hong Kong 1: Jean-Éric Vergne sbatte e centra... la pole position!

Prossimo Articolo

Sam Bird stravince il primo ePrix di Hong Kong

Sam Bird stravince il primo ePrix di Hong Kong
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021