Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
17 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Canceled
25 lug
-
25 lug
Canceled
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Canceled

Ritorno all’aeroporto di Tempelhof per la Formula E "tedesca"?

condivisioni
commenti
Ritorno all’aeroporto di Tempelhof per la Formula E "tedesca"?
Di:
Tradotto da: Gabriele Testi, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
24 gen 2017, 17:17

L’ePrix di Berlino, in programma il 10 giugno prossimo, potrebbe disputarsi su una versione aggiornata del tracciato usato nel 2015, anziché nel centro storico, su richiesta del sindaco Michael Müller.

Safety car elettrica BMW davanti alle altre durante i test
Safety car elettrica BMW davanti alle altre durante i test
Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., China Racing
Sébastien Buemi, e.dams-Renault
La pista dell'ePrix di Berlino in contruzione
La pista dell'ePrix di Berlino in contruzione
La pista dell'ePrix di Berlino in contruzione
La pista dell'ePrix di Berlino in contruzione
La pista dell'ePrix di Berlino in contruzione

L’appuntamento di Berlino del Campionato FIA di Formula E potrebbe disputarsi sull'aeroporto di Tempelhof in questa stagione anziché sulla pista più genuinamente cittadina utilizzata nel 2016.

L’importante serie riservata alle monoposto elettriche è infatti in un’avanzata fase di discussione con il municipio berlinese per adoperare per il proprio round in Germania il notissimo scalo aeroportuale, sulla scorta di una richiesta dell'ufficio del sindaco Michael Müller di cambiare sede di gara rispetto allo scorso anno.

Se il possibile cambiamento di location si riallaccia a un’obiezione rivolta al primo cittadino dal locale partito dei Verdi, la Formula E sottolinea però che il sindaco di Berlino continua a sostenere l’evento come fece nel 2015 e 2016 e che i colloqui per ritornare a Tempelhof potrebbero essere conclusi già questa settimana. 

Un portavoce della serie “full electric”, investito di una precisa domanda, ha risposto: "Abbiamo un costante dialogo e riceviamo la massima cooperazione da parte delle autorità locali, onde definire la location definitiva del nostro evento. Siamo grati per il continuo interesse e il sostegno che il sindaco ci dà, volendo seguitare a ospitare una gara entro i confini della città di Berlino".

Lo scalo aeroportuale di Berlin-Tempelhof accolse l'edizione inaugurale dell’ePrix di Berlino nel 2015, con una pista della lunghezza di 1,5 miglia composta da 17 curve, che includevano una sezione ricavata sulle piste di atterraggio e decollo in disuso.

Secondo quanto risulta ad Autosport, testata giornalistica gemella di Motorsport.com, quest’anno il circuito dell’ex aeroporto potrebbe essere rivisto in tempo per la corsa del 10 giugno. 

La Formula E fu costretta a trasferirsi su un circuito stradale vicino ad Alexanderplatz e alla Karl-Marx-Allee l'anno scorso, dopo che il governo tedesco decise di utilizzare Tempelhof per ospitare i rifugiati in fuga dai Paesi in guerra alla fine del 2015.

Come sappiamo, Tempelhof fu un terminale aeroportuale che ebbe un ruolo chiave durante la Seconda Guerra Mondiale e la Guerra Fredda. In particolare, fu il protagonista del noto ponte aereo fra Berlino Ovest e i Paesi occidentali del biennio 1948-1949. 

Ha cessato la propria operatività d’esercizio nel 2008 dopo più di ottant’anni di attività, ma da allora è stato utilizzato per altri eventi e per festival musicali ed è stato trasformato in un parco pubblico. 

 

Prossimo Articolo
Alex Lynn terza guida e collaudatore della DS Virgin in F.E

Articolo precedente

Alex Lynn terza guida e collaudatore della DS Virgin in F.E

Prossimo Articolo

In vendita i biglietti per l’ePrix di Monaco del 13 maggio

In vendita i biglietti per l’ePrix di Monaco del 13 maggio
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Berlino
Location Aeroporto di Berlino-Tempelhof
Autore Scott Mitchell