Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
20 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Canceled
25 lug
-
25 lug
Canceled
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Canceled

Prost: “Bello correre dove l’auto elettrica è già realtà”

condivisioni
commenti
Prost: “Bello correre dove l’auto elettrica è già realtà”
Di:
, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
22 apr 2016, 13:38

Scansando considerazioni di tipo puramente sportivo, il figlio d’arte francese elogia Parigi e la Renault per l’effettuazione di una gara nel cuore di una nazione già patria della mobilità sostenibile.

Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.dams
Alain Prost, Nicolas Prost, Renault e.dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams

Jean-Éric Vergne della DS Virgin Racing non è il solo parigino in caccia di un posto al sole, sempre che sabato 23 aprile il meteo dell’Île-de-France non ci metta lo zampino e non scarichi per la prima volta pioggia su un ePrix, nella fattispecie il primo europeo.

Tra errori della sua squadra, pizzichi di sfortuna e una velocità in pista in gara e in qualifica non sempre all’altezza di quella del compagno di squadra Sébastien Buemi, anche Nicolas Prost farà di tutto per gratificare la Renault e l’impegnativo cognome della famiglia lungo i rettilinei attorno al celebre Hôtel des Invalides“Sono ovviamente impaziente di trovarmi a Parigi. È un onore immenso correre nel proprio Paese, e sono convinto che sarà un’esperienza meravigliosa. L'evento è importante per lo sport automobilistico in Francia. Spero che il fine settimana sarà fantastico per noi, e per tutti gli spettatori che verranno ad assistere alla gara”, racconta il figlio d’arte transalpino, cui sono una volta di più affidati i destini dell’équipe e.dams.

“È importante valorizzare questo tipo di corsa ed è essenziale che la Formula E si svolga nelle città in cui queste auto possono essere utilizzate. La Francia promuove fortemente i veicoli elettrici, esattamente come la Renault. Con una scenografia del genere, la gara ha un senso politico e commerciale, per mostrare l’importanza delle automobili elettriche”, conclude “Nico”.

Prossimo Articolo
Vergne: “È il momento di restituire qualcosa al team”

Articolo precedente

Vergne: “È il momento di restituire qualcosa al team”

Prossimo Articolo

Così Ma Qing Hua potrà disputare l’ePrix di Parigi

Così Ma Qing Hua potrà disputare l’ePrix di Parigi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Parigi
Sotto-evento Anteprima
Location Streets of Paris
Piloti Nicolas Prost
Team DAMS
Autore Gabriele Testi