Prost: “Adesso farò di tutto per dare una mano a Buemi!”

Tornato al successo al termine di un digiuno che si protraeva da Miami 2015, Nicolas a Londra ha vinto, ma soprattutto ha riconosciuto le virtù di una Renault Z.E. 15 davvero capace del titolo 2015-2016...

Una vittoria da bandiera a bandiera per Nicolas Prost nel primo dei due ePrix di Londra, in vista del quale aveva anche ottenuto la pole position, benché favorita dalla pioggia. Il pilota francese della Renault e.dams ha riassaporato una vittoria che gli mancava dalla gara di Miami dello scorso anno e sabato 2 luglio sprizzava gioia da tutti i pori.

"Questo è il tipo di gara che sempre si desidera: partire davanti e poi gestire la situazione. È stato fantastico! Non c'è nessuna corsa facile, ma ritengo che non avrei potuto ottenere qualcosa di più e di meglio. Non sapevo davvero ciò che stesse succedendo dietro di me. Mi sono focalizzato ad evitare che il peggio potesse accadere: in questa situazione si fa spesso confusione. Stavo solo contando i giri e cercando di tenerlo in pista per arrivare alla fine, come la vittoria era lì”, ha detto il figlio del tre volte campione del mondo di Formula 1

 

“Quando la Safety-Car è uscita, mi sono scappate una o due parolacce, ma non è andata male. Alla fine avevo una macchina fantastica e sono stato in grado di tirare molto facilmente al restart. Posso essere ora abbastanza fiducioso per domani. Ripetere la vittoria di sabato sarebbe fantastico, ma la pista cambia molto a seconda delle condizioni atmosferiche. Dobbiamo concentrarci e fare in modo di ottenere il punteggio massimo per mantenere il campionato squadre. Per quanto mi riguarda, cercherò di anche aiutare Sébastien (Buemi), per quanto possibile", ha concluso Nicolas Prost

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Londra
Sub-evento Sabato, post-gara
Circuito Streets of London
Piloti Nicolas Prost
Team DAMS
Articolo di tipo Intervista
Tag miami, vittoria