Presentata la HWA Racelab, nuova squadra che farà il suo esordio in Formula E

Il marchio legato a Mercedes ha svelato dalla base di Affalterbach la monoposto e la squadra con cui si schiererà per la prima volta nella serie "full electric".

Presentata la HWA Racelab, nuova squadra che farà il suo esordio in Formula E

Da questo lunedì l'avventura della HWA in Formula E è ufficialmente partita. Dal suo quartier generale di Affalterbach, poco lontano da Stoccarda, il team principal Ulrich Fritz ha illustrato i piani della squadra.

"Il nome Racelab si deve al DNA dell'azienda che sin dalla sua fondazione nel 1998 ha fatto ricerca e sviluppo nel mondo delle corse. Queste aree di cui siamo esperti saranno molto importanti per avere successo in Formula E", ha dichiarato il dirigente. "Negli ultimi mesi abbiamo lavorato sodo per creare delle fondamenta solide.La collaborazione con Venturi, di cui lo scorso anno siamo stati partner tecnici ci ha sicuramente aiutato e ora ci sentiamo pronti per correre da soli. Ci approcciamo al campionato con un misto di fiducia e rispetto. Dovremo imparare, ma credo che sapremo anche mostrarci competitivi".

Per affrontare al meglio questo impegno la Casa tedesca ha deciso di allargarsi aggiungendo ai suoi capannoni ulteriori 630 m2 dedicati ai bisogni delle gare elettriche, tra cui figura un simulatore. Capo delle operazioni F.E sarà Franco Chiocchetti, nel gruppo da marzo 2018.

“Ho grande familiarità con le esigenze della Formula E e so quanto sia diversa dalle altre categorie a partire dai circuiti dove gareggia, fino agli aspetti più tecnici", ha spiegato Il sudafricano. "Gli ingegneri e i meccanici devono occuparsi di cose totalmente nuove e anche il compito del pilota nell'abitacolo è piuttosto complicato".

A questo proposito a svolgere la funzione di driver di riferimento essendo un veterano del motorsport, sarà Gary Paffett, a cui farà seguito un secondo nome .

“Sono eccitato all’idea di prendere parte alla stagione 5 della F.E. Per me sarà la prima volta in 15 anni che cambierò genere di auto”, ha sostenuto il britannico da tempo impegnato nel DTM. “Sarà una bella sfida per tutto il team essendo nuovo dell’ambiente. La serie mi sembra promettente e sono lieto di farne parte. Ho potuto seguire dal vivo la gara di Marrakech ad inizio 2018 e sono rimasto impressionato dall’atmosfera, completamente differente da ciò a cui ero abituato. Dovremo adattarci al nuovo format e adattare il nostro approccio. Qui il livello delle scuderie e dei piloti è di certo molto alto”.

Infine direttore delle operazioni di pista sarà Martin Marx. "Restano ancora alcuni appuntamenti importanti prima del via del mondiale a Riyadh, come o test ufficiali della prossima settimana a Valencia”, ha ditto. “Lì battezzeremo le nostre due auto, ma solo in Arabia Saudita potremo capire il nostro livello nel confronto con gli altri”.

condivisioni
commenti
Frijns: “L'Audi non c’entra con il mio ritorno in Formula E”
Articolo precedente

Frijns: “L'Audi non c’entra con il mio ritorno in Formula E”

Prossimo Articolo

Tom Dillmann affiancherà Oliver Turvey in seno alla NIO

Tom Dillmann affiancherà Oliver Turvey in seno alla NIO
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021