Porsche già proiettata alla Formula E: svolto lo shakedown con la monoposto Gen2

condivisioni
commenti
Porsche già proiettata alla Formula E: svolto lo shakedown con la monoposto Gen2
Di:
06 mar 2019, 10:03

A portare in pista la monoposto di Weissach è stato Neel Jani, che sarà uno dei due piloti titolari del team Porsche di Formula E a partire dalla prossima stagione. Il test non ha avuto alcun intoppo.

La stagione 2019/2020 di FIA Formula E è ancora lontana, ma ci sono Case costruttrici pronte a entrare nella categoria full electric proprio a partire dal prossimo campionato. Ecco perché in questi giorni l'aria che si respira è così... elettrica.

Pochi giorni fa Mercedes ha svelato la livrea con cui vestirà le sue monoposto a partire dalla prossima stagione di Formula E, ma, a poche ore da questa presentazione, è arrivata la risposta di un'altra Casa prestigiosa, quella di Porsche, che ha messo in pista la sua monoposto Gen2 per la prima volta.

A portare in pista la vettura elettrica per farle compiere lo shake down è stato Neel Jani, pilota già confermato dal team come uno dei due titolari per la prima stagione di Porsche in Formula E.

Il test è filato liscio, senza alcun intoppo né incidente. Jani si è detto estremamente contento del suo esordio al volante della monoposto che dovrà portare Porsche a entrare in Formula E, iniziando così una nuova, grande avventura dopo aver fatto incetta di successi nel World Endurance Championship.

"Sono davvero orgoglioso di essere stato io al volante della nostra monoposto di Formula E nella sua prima uscita assoluta", ha dichiarato Neel Jani. "Girare nello shakedown non è stato solo un privilegio, è stato anche molto eccitante".

"Per me è stata una sensazione fantastica, ma anche per tutti i membri del team, perché è l'inizio del nostro nuovo progetto. Nel corso del nostro shakedown non ho spinto al massimo, ma il motore e la monoposto mi hanno fatto subito una buona impressione. Non vedo l'ora di effettuare un altro test per poter capire di più come possa essere sviluppato il nostro pacchetto".

"Questo è stato un giorno molto importante per tutte le persone coinvolte nel progetto", ha dichiarato Fritz Enzinger, vice presidente di Porsche Motorsport. "Abbiamo battezzato il nuovo motore Porsche e voglio ringraziare tutti colori che hanno messo anima e corpo in questo progetto, nella costruzione del motore e nel lavoro svolto per rendere la monoposto subito affidabile sin dallo shakedown".

"Abbiamo ancora tanta strada da fare prima del nostro esordio in Formulaa E, ma oggi abbiamo compiuto un primo passo molto importante per noi", ha concluso Enzinger a margine del filming day concesso dalla FIA a Porsche.

Scorrimento
Lista

Neel Jani, Porsche Formula E

Neel Jani, Porsche Formula E
1/9

Foto di: Porsche

Neel Jani, Porsche Formula E

Neel Jani, Porsche Formula E
2/9

Foto di: Porsche

Neel Jani, Porsche Formula E

Neel Jani, Porsche Formula E
3/9

Foto di: Porsche

Amiel Lindesay, Porsche

Amiel Lindesay, Porsche
4/9

Foto di: Porsche

Neel Jani, Porsche Formula E

Neel Jani, Porsche Formula E
5/9

Foto di: Porsche

Fritz Enzinger, Vice Presidente Porsche Motorsport

Fritz Enzinger, Vice Presidente Porsche Motorsport
6/9

Foto di: Porsche

Neel Jani, Porsche Formula E

Neel Jani, Porsche Formula E
7/9

Foto di: Porsche

Malte Huneke

 Malte Huneke
8/9

Foto di: Porsche

Neel Jani, Porsche Formula E

Neel Jani, Porsche Formula E
9/9

Foto di: Porsche

Prossimo Articolo
Formula E: Agag annuncia al Salone di Ginevra che Londra chiuderà la stagione 2019/2020

Articolo precedente

Formula E: Agag annuncia al Salone di Ginevra che Londra chiuderà la stagione 2019/2020

Prossimo Articolo

Formula E: i piloti si lamentano, ma le regole non cambiano. Parola di Agag

Formula E: i piloti si lamentano, ma le regole non cambiano. Parola di Agag
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento Test Porsche Formula E
Sotto-evento Test
Autore Giacomo Rauli
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie