Piquet Jr: “Per prendere quelli davanti dovremo rimboccarci le maniche”

condivisioni
commenti
Piquet Jr: “Per prendere quelli davanti dovremo rimboccarci le maniche”
Di: Alex Kalinauckas
Co-autore: Chiara Rainis
28 ago 2018, 10:00

Partito con il piede giusto, ma poi in difficoltà, il pilota della Panasonic Jaguar esorta il team ad una svolta in vista del prossimo impegnativo campionato che vedrà il debutto delle Gen2

Mitch Evans, Jaguar Racing, Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Lucas di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing, Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing, Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Mitch Evans, Jaguar Racing, Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing, sign autographs for fans
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing, waves to the fans
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing, Jose Maria Lopez, Dragon Racing, avoid the stationary Mitch Evans, Jaguar Racing, at the start of the race
Jose Maria Lopez, Dragon Racing,leads Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing

Malgrado il miglioramento rispetto alla stagione 2016-2017, quando la scuderia inglese concluse ultima nella generale con appena 27 punti contro i 119 raggranellati quest’anno che le sono valsi la sesta piazza, secondo Nelson Piquet Jr. la Panasonic Jaguar Racing ha ancora parecchio da fare, in particolare nell’area dell’efficienza, per poter lottare alla pari con Audi Sport Team ABT eTecheetah

Leggi anche:

“Non era la stagione che ci aspettavamo nonostante il buon inizio”, ha dichiarato a Motorsport.com il driver brasiliano, ricordando però il terzo e secondo posto del compagno di box Mitch Evans nel week end inaugurale di Hong Kong.

I risultati di Nelson Piquet Jr. in Formula E

  Pole position Vittorie Podi Punti Gare
Stagione 1 0 2 5 144 11
Stagioni 2-4 1 0 0 92 34

“Come squadra dobbiamo rafforzarci sia nella strategia, sia nell’efficienza, elemento, questo, che ci manca nel confronto con gli altri che montano il powertrain Renault. È evidente che la Techeetah ha trovato qualcosa in più o di meglio...”.

“Anche se ci saranno dei cambiamenti, le gomme resteranno simili e anche il format di gara non verrà alterato, dunque non ci potranno essere capovolgimenti”, ha proseguito nella riflessione.

 

Photo de:

 

Photo de:

Dopo aver conquistato 45 punti nei primi cinque round, l’ex portacolori della Renault in Formula 1 ne ha poi ottenuti soltanto 6 a seguito dei cinque ritiri nei successivi sei appuntamenti, due dei quali, negli ePrix di Roma e di Parigi, causati da problemi alle cinture di sicurezza al momento del passaggio alla seconda vettura.

“Durante la pausa dovremo lavorare sodo per migliorarci, in quanto ogni piccolo errore diventa pesante e non ce lo possiamo permettere. Per prendere quelli davanti ci sarà davvero da rimboccarsi le maniche”, ha concluso "Nelsinho". 

 
Prossimo articolo Formula E
La Mahindra Gen 2 di F.E ha già “debuttato” nel Regno Unito

Articolo precedente

La Mahindra Gen 2 di F.E ha già “debuttato” nel Regno Unito

Prossimo Articolo

La Formula E svilupperà anche una serie dedicata ai... SUV

La Formula E svilupperà anche una serie dedicata ai... SUV
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti Nelson Piquet Jr.
Team Jaguar Racing Acquista adesso
Autore Alex Kalinauckas
Tipo di articolo Ultime notizie