Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
9 giorni
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
31 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
45 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
59 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
74 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
108 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
123 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
143 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
158 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
159 giorni

Piquet Jr: “Parigi è già diventata la mia pista preferita...”

condivisioni
commenti
Piquet Jr: “Parigi è già diventata la mia pista preferita...”
Di:
, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
2 mag 2016, 21:00

L’eccessivo consumo di energia sulla seconda vettura, dopo una perdita di potenza all’inizio dell’ePrix francese, ha costretto il campione in carica della serie “full electric” a un tristissimo ritiro...

Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team e Oliver Turvey, NEXTEV TCR Formula E Team
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Nelson Piquet Jr., Oliver Turvey, NEXTEV TCR Formula E Team

A “Nelsinho” Piquet, protagonista di un ritiro per non meglio specificate “avarie tecniche” nell’ePrix di Parigi, non è rimasto altro che lodare gli organizzatori dell’inedita corsa francese.

Il campione in carica della Formula E, nono in qualifica in un week end nel quale il compagno di squadra Oliver Turvey aveva centrato addirittura la settima posizione sullo schieramento, ha registrato l’ennesima battuta d’arresto al volante della monoposto Formula E 001 della NextEV TCR. La squadra cinese ha ottenuto però il miglior piazzamento in qualifica della stagione 2015-2016, inserendo in prova sia il brasiliano che il britannico nella top ten.

A partire dal primo giro, il figlio d’arte è stato relegato al decimo posto e ha mantenuto tale “ruolo” fino al 15esimo passaggio. In seguito, ha subìto una perdita di potenza, ha smarrito posizioni ed è stato costretto a un pit-stop anticipato di lì a due giri per cambiare auto. Nelson Piquet Jr ha iniziato così il secondo stint, ma a causa del fatto di aver dovuto salire sulla nuova monoposto prima del previsto non ha avuto abbastanza energia per resistere fino al termine della gara transalpina ed è stato costretto a dare forfait al 41esimo passaggio, cioè a quattro al termine

 

"L'atmosfera e la folla di sabato a Parigi è stata qualcosa di incredibile e io sono stato molto felice di competere da professionista in quel contesto. Questo ePrix è stato senza dubbio e facilmente uno dei migliori eventi motorsport della nostra categoria, se non il miglior evento assoluto a livello globale”.

“Mi è piaciuta molto la pista, fra l’altro: è diventata una delle mie preferite in cui guidare, insieme con Mosca e Montecarlo. Purtroppo, noi non abbiamo ancora il ritmo necessario per dire la nostra nelle posizioni avanzate, ma permettetemi di fare un enorme complimento a tutte le persone che sono state coinvolte nell’organizzazione di questo evento", ha concluso “Nelsinho”

 

Prossimo Articolo
Il terremoto in Giappone “recupera” Turvey a Berlino

Articolo precedente

Il terremoto in Giappone “recupera” Turvey a Berlino

Prossimo Articolo

Montecarlo rimpiazzerà Mosca nel calendario della F.E?

Montecarlo rimpiazzerà Mosca nel calendario della F.E?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Parigi
Sotto-evento Sabato, post-gara
Location Streets of Paris
Piloti Nelson Piquet Jr.
Team NIO Formula E Team
Autore Gabriele Testi