Ora c’è l’okay per le ultime due gare a Battersea Park

Il gruppo di residenti originariamente contrario all’ePrix di Londra, il Wandsworth Borough Council e il Campionato FIA di Formula E hanno trovato un accordo per garantire il gran finale di stagione del 2 e 3 luglio.

Il Campionato FIA di Formula E ha ricevuto il via libera necessario (e che attendeva da settimane...) per il gran finale della stagione 2015-2016, che avrà dunque regolarmente luogo a Battersea Park nelle date originariamente programmate del 2 e 3 luglio prossimi.

A seguito di un accordo fra il Wandsworth Borough Council, il municipio locale della “Grande Londra” nella cui giurisdizione ebbe luogo l’ePrix dello scorso anno e che aveva autorizzato l’effettuazione corsa per ulteriori due stagioni, e un gruppo di attivisti che combatteva quella che ha definito “la vandalizzazione del parco di Battersea”, è stata ritirata l’azione legale intentata e il doppio appuntamento della serie “full electric” si disputerà come previsto.

Il comitato denominato BPAG, acronimo di Battersea Park Formula E Action Group, si era rivolto all’Alta Corte per impedire lo svolgimento della corsa, nonostante gli organizzatori disponessero di un contratto per le edizioni degli ePrix londinesi del 2016 e 2017.

L'evento estivo sarà pertanto l'ultima gara di Formula E ad effettuarsi a Battersea Park e la categoria “full electric” è alla ricerca di un luogo alternativo per la tappa che continuerà a svolgersi per le strade della capitale britannica in un avvenire a medio termine. A quanto si vocifera, la singolare specialità ha acconsentito a ripristinare i luoghi com’erano prima del 26 e 27 giugno 2015

 

Allo stato attuale, benché il datario provvisorio del torneo 2016-2017 non contempli la metropoli di Londra, in proiezione futura sono molte le location candidatesi per il futuro happening nella principale città del Regno Unito: un tracciato dinanzi a Buckingham Palace, residenza della regina, attorno al Parco Olimpico, sede dei celebri Giochi del 2012, o vicino l’ExCeL Exhibition Centre. Quest’ultimo è un centro conferenze e mostre, situato nel quartiere di Newham, che si estende su una superficie di 0,40 km quadrati, sulla banchina nord del Royal Victoria Dock nei Docklands di Londra, tra Canary Wharf e il London City Airport.

Alejandro Agag, CEO della categoria a emissioni zero, ha dichiarato: "Siamo molto lieti che l’ePrix di Londra andrà avanti come previsto. Vorremmo ringraziare tutte le persone coinvolte che hanno contribuito a rendere possibili e un grande successo le gare di Battersea Park. Ora guardiamo avanti per trovare una nuova casa nella capitale britannica, utilizzando le strade di una delle città più famose e riconoscibili al mondo come sfondo". 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Londra
Sub-evento Anteprima
Circuito Streets of London
Articolo di tipo Ultime notizie