Formula E
22 nov
-
22 nov
Evento concluso
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
23 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
36 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
58 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
72 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
86 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
101 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
135 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
150 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
170 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
185 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
186 giorni

È “Nelsinho” Piquet ad aprire il week end di Roma

condivisioni
commenti
È “Nelsinho” Piquet ad aprire il week end di Roma
Di:
, Motorsport.com Switzerland
14 apr 2018, 07:07

Il pilota della Panasonic Jaguar ha chiuso al vertice una prima sessione di prove libere accorciata dall’interruzione con bandiera rossa per l’incidente occorso nei minuti finali alla Virgin di Alex Lynn.

Nessuno dei big in lotta per la vittoria iridata si è fatto vedere nei primi quarantacinque minuti di prove sul circuito della Capitale d'Italia, in zona EUR, dove il Campionato FIA di Formula E è sbarcato per il primo ePrix di Roma. È stato dunque Nelson Piquet Jr. a risultare il migliore.

Apparso subito in forma e salvo che per pochi istanti, il brasiliano ha praticamente dominato il turno. Con il crono di 1’36” 134 si è messo alle spalle la DS Virgin di Sam Bird e la Panasonic Jaguar di Mitch Evans.

Quarta la Techeetah del leader della generale Jean-Eric Vergne, non esente da un piccolo errore ad una ventina di minuti dalla bandiera a scacchi, quindi Sébastien Buemi con la Renault e.dams, l'altra Techeetah di André Lotterer, pure lui autore di un lungo, e la Mahindra di Felix Rosenqvist, mattatore dei round iniziali del campionato "full electric".

Ottavo Jerome D’Amobrosio che ha corso il rischio di urtare il muro con la propria Dragon, a prendere l’Audi Sport di Lucas di Grassi e la DS Virgin di Alex Lynn, finito contro le barriere a circa tre minuti dalla conclusione e causa della red flag anche a causa della presenza di un pezzo della sua ala anteriore in pista.

Fuori dalla top ten Jose Maria Lopez. L’argentino ha sfiorato il muretto con la Dragon, ma senza conseguenze. Dietro di lui la NIO di Oliver Turvey, non esente da un paio di brividi, l’Audi Sport di Daniel Abt e la Renault e.dams di Nicolas Prost.

In difficoltà Nick Heidfeld con la Mahindra, comunque più competitivo della coppia Venturi, Maro Engel ed Edoardo Mortara. Ancora in alto mare Luca Filippi con la NIO. Chiudono il gruppo le due Andretti di Antonio Félix da Costa e Tom Blomqvist.

 

Prove Libere 1:

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccokm/h
1 3 brazil Nelson Piquet Jr.  united_kingdom Jaguar Racing 18 1'36.134     106.688
2 2 united_kingdom Sam Bird  united_kingdom Virgin Racing 17 1'36.215 0.081 0.081 106.598
3 20 new_zealand Mitch Evans  united_kingdom Jaguar Racing 17 1'36.676 0.542 0.461 106.090
4 25 france Jean-Éric Vergne  china Techeetah 19 1'36.678 0.544 0.002 106.088
5 9 switzerland Sébastien Buemi  france DAMS 19 1'36.796 0.662 0.118 105.958
6 18 germany André Lotterer  china Techeetah 18 1'37.074 0.940 0.278 105.655
7 19 sweden Felix Rosenqvist  india Mahindra Racing 21 1'37.131 0.997 0.057 105.593
8 7 belgium Jérôme D'Ambrosio  united_states Dragon Racing 17 1'37.217 1.083 0.086 105.500
9 1 brazil Lucas Di Grassi  germany Audi Sport Team ABT 17 1'37.231 1.097 0.014 105.484
10 36 united_kingdom Alex Lynn  united_kingdom Virgin Racing 15 1'37.496 1.362 0.265 105.198
11 6 argentina José María López  united_states Dragon Racing 16 1'37.590 1.456 0.094 105.096
12 16 united_kingdom Oliver Turvey  china NIO Formula E Team 17 1'37.719 1.585 0.129 104.958
13 66 germany Daniel Abt  germany Audi Sport Team ABT 20 1'37.723 1.589 0.004 104.953
14 8 france Nicolas Prost  france DAMS 17 1'37.904 1.770 0.181 104.759
15 23 germany Nick Heidfeld  india Mahindra Racing 20 1'38.413 2.279 0.509 104.217
16 5 germany Maro Engel  monaco Venturi 20 1'38.857 2.723 0.444 103.749
17 4 italy Edoardo Mortara  monaco Venturi 21 1'38.867 2.733 0.010 103.739
18 68 italy Luca Filippi  china NIO Formula E Team 19 1'38.922 2.788 0.055 103.681
19 28 portugal António Félix Da Costa  united_states Andretti Autosport 19 1'39.074 2.940 0.152 103.522
20 27 united_kingdom Tom Blomqvist  united_states Andretti Autosport 17 1'40.018 3.884 0.944 102.545

 

 

 

 

Prossimo Articolo
La FIA monitorerà in video il cambio vettura

Articolo precedente

La FIA monitorerà in video il cambio vettura

Prossimo Articolo

Roma, sorteggiati i quattro gruppi per le qualifiche

Roma, sorteggiati i quattro gruppi per le qualifiche
Carica commenti