Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
G
Mexico City ePrix
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
90 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
103 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
125 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
139 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
153 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
168 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
202 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
217 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
237 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
252 giorni

McNish: “Che emozione salire sul podio con Abt!”

condivisioni
commenti
McNish: “Che emozione salire sul podio con Abt!”
Di:
Co-autore: Scott Mitchell
Tradotto da: Chiara Rainis, Motorsport.com Switzerland
8 mar 2018, 10:14

Dopo un difficile avvio di stagione, nell’ultimo ePrix del Messico l’Audi Sport è riuscita a vincere con il pilota tedesco e a finire in zona punti anche con il campione in carica di Formula E, Lucas Di Grassi.

Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, festeggia dopo aver vinto la gara
Allan McNish, Team Principal, Audi Sport Abt Schaeffler
Allan McNish, Team Principal, Audi Sport Abt Schaeffler, con l'omino Michelin
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, nella conferenza stampa
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing, Oliver Turvey, NIO Formula E Team, Sébastien Buemi, Renault e.Dams, Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler
Allan McNish, Team Principal, Audi Sport Abt Schaeffler, festeggia con il trofeo sul podio
Conferenza stampa con Allan McNish, Team Principal, Audi Sport Abt Schaeffler

Aveva trionfato anche ad Hong Kong, ma nelle ore appena successive i Commissari Sportivi della FIA avevano privato Daniel Abt del risultato a causa di un errore sul passaporto tecnico della sua e-tron FE04.

All’Autodromo Hermanos Rodriguez, però tutto è filato liscio e il promettente 25enne, unico tedesco finora ad aver conquistato una prima piazza nella categoria “full electric”, è riuscito a mettersi alle spalle la NIO di Oliver Turvey e la Renault e.dams di Sébastien Buemi e a festeggiare assieme al boss Allan McNish, in carica da questo campionato. 

“Negli ultimi cinque giri ero davvero nervoso, poi mi sono tranquillizzato perché sapevo che avevamo un vantaggio di 5 secondi”, ha raccontato a Motorsport.com lo scozzese, tre volte vincitore della 24 Ore di Le Mans. 

 

“Questo risultato ha significato molto per me, avendo ora un ruolo differente. Devo dire che salire sul podio mi ha fatto sentire molto orgoglioso. È stata un’emozione che mi ha sorpreso, considerato che ci sono andato tante volte”.

Il 48enne ha poi sottolineato il grande impegno dell’intera squadra che, in avvio di stagione 2017-2018, si è trovata a dover affrontare tanti intoppi tecnici come quello all’inverter, che ha colpito Di Grassi in almeno due gare.

“Questa vittoria è solo una minuscola rappresentazione di quanto stiamo lottando e del duro lavoro che Audi sta facendo giorno e notte” , la sua considerazione. 

Infine, McNish ha elogiato la prestazione di Abt. “È molto importante sia per lui, sia me”, ha detto. “In Cina per colpa nostra, per un nostro sbaglio, gli è stato portato via il successo. In questo periodo abbiamo cercato di supportarlo il più possibile e fargli dimenticare quell’episodio, quindi vederlo davanti a tutti è stato dolce. Siamo davvero felici per lui, per questo traguardo su un tracciato in cui già lo scorso anno si era dimostrato piuttosto veloce. Inoltre il modo in cui ha superato Buemi e ha continuato a spingere, fa capire che c’era dall’inizio alla fine”.

Prossimo Articolo
Video, Carmen Jorda ha provato una Formula E!

Articolo precedente

Video, Carmen Jorda ha provato una Formula E!

Prossimo Articolo

Formula E e TAG Heuer resteranno ancora insieme

Formula E e TAG Heuer resteranno ancora insieme
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Piloti Daniel Abt
Team Audi Sport Team ABT
Autore Alex Kalinauckas