Formula E
G
ePrix I di Londra
24 lug
Prossimo evento tra
183 giorni
G
ePrix di Londra II
25 lug
Prossimo evento tra
184 giorni

McLaren firma l'opzione per entrare in Formula E nel 2022

condivisioni
commenti
McLaren firma l'opzione per entrare in Formula E nel 2022
Di:

Il team di Woking ha preso ufficialmente l'impegno di valutare un iscrizione alla serie con le nuove Gen3 a partire dalla prossima stagione.

La McLaren ha firmato l'opzione per entrare in Formula E nel 2022 con le vetture Gen3 e avere un posto in griglia.

Non si tratta di un contratto che darà la certezza assoluta che il team di Woking presenzi alla serie, ma un primo passo che vede probabilmente tornare a salire il numero dei partecipanti, almeno da quando BMW ed Audi hanno annunciato l'uscita di scena.

"Si tratta di un voto di fiducia al campionato - ha affermato l'AD della Formula E, Jamie Reigle, a Motorsport.com - Nei prossimi mesi prenderanno una decisione ufficiale e se questa opzione lo diventerà a tutti gli effetti, sarà sicuramente entusiasmante".

Alejandro Agag ha aggiunto: “McLaren Racing si è assicurata una opzione per essere sulla griglia di Formula E con le Gen3, il che conferma l'impatto che ha il nostro sport. Ci sono già nomi importanti che corrono con noi e siamo entusiasti che anche la McLaren Racing abbia deciso di valutare questa possibilità".

Zak Brown, AD della scuderia inglese, aveva già detto il mese scorso che l'opzione FE con le Gen3 era in fase di considerazione, dopo che negli ultimi anni si è collaborato con la IndyCar iscrivendo alla Indy 500 Fernando Alonso e avviando un binomio con la Arrow Schmidt Peterson Motorsports nel 2020.

Brown ha anche ammesso di guardare con interesse FIA World Endurance Championship ed IMSA Weather SportsCar Championship con la nuova categoria LMDh.

"Guardiamo attentamente cosa farà la Formula E, come si svilupperà e che direzione prenderà. L'occasione di firmare questo accordo di opzione con FE e FIA al termine del contratto di fornitura delle componenti per le Gen2 ci dà modo di valutare con il dovuto tempo il tutto".

McLaren ha infatti dato alla serie le batterie per 4 anni con le Gen2, ma verrà sostituita da Williams Advanced Engineering per le Gen3.

Reigle ha aggiunto: “Siamo lieti che McLaren Racing, uno dei nomi più importanti nel motorsport, si sia assicurata questa opzione per la Formula E, visto che con le sue batterie ha contribuito al successo delle Gen2. Ora guardiamo avanti e speriamo che possa dimostrare il suo valore sportivo e commerciale con noi, portando la serie ad essere ancor più importante”.

La Formula E mette in palio un test reale nella serie ESport

Articolo precedente

La Formula E mette in palio un test reale nella serie ESport

Prossimo Articolo

Alpine valuta l'ingresso in Formula E assieme alla Lotus

Alpine valuta l'ingresso in Formula E assieme alla Lotus
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Autore Matt Kew