Mahindra Racing e Pininfarina elaborano così la F.E di domani!

Il gruppo indiano, che nel dicembre 2015 ha acquisito il noto atelier di Cambiano, ha aperto il dibattito sul design delle vetture elettriche della quinta stagione e lanciato l’hashtag #FormulaEConcepts.

La Mahindra Racing e la Pininfarina hanno pubblicato tre concept-car di design capaci di immaginare il futuro a lungo termine delle monoposto da corsa della Formula E. Queste immagini sono il prodotto di un progetto collaborativo e creativo, che offre ai tifosi della categoria “full electric” un assaggio delle forme che le vetture della specialità potrebbero avere in futuro.

La pubblicazione di queste concept-car fa seguito al recente lancio dell’appalto FIA finalizzato alla progettazione e realizzazione del telaio che verrà utilizzato dalla quinta stagione in poi. Per ridurre i costi, tutti i team della Formula E utilizzeranno infatti lo stesso chassis, mentre powertrain e software saranno aperti allo sviluppo da parte di diversi fornitori e costruttori.

La Mahindra Racing mira in tal modo a stimolare e guidare con largo anticipo un dibattito sulla futura conformazione e sulle tecnologie di ultima generazione della Formula E, incoraggiando i tifosi a condividere i loro pensieri su questi disegni su social network e social media come Facebook, Twitter e Instagram utilizzando l'hashtag #FormulaEConcepts.

Anand Mahindra, presidente del gruppo Mahindra, ha dichiarato: "La nostra azienda è un pioniere della tecnologia EV, nella quale abbiamo sempre creduto e stiamo cercando di spingere in avanti i confini di questa emozionante nuova forma di mobilità. La nostra partecipazione al Campionato FIA di Formula E ci ha dato e ci darà un'ulteriore piattaforma con la quale contribuire a creare il futuro del trasporto sostenibile. Anche se questi disegni innovativi nella fase attuale rappresentano soltanto un esercizio di stile, sarei entusiasta di vedere un domani una M5Electro proprio con fattezze come queste". 

La Pininfarina è entrata nel gruppo Mahindra nel dicembre 2015, per effetto della firma di un accordo di investimento con la Tech Mahindra. L’azienda, che ha le credenziali e la nomea di un leggendario atelier di design in molti settori, è forse quella che in campo automobilistico la maggior parte degli appassionati di corse associa alle icone dello stile italiano. L'auto a idrogeno H2 Speed, un altro esercizio di stile, è stata recentemente premiata come “Best Concept” al Salone dell’Automobile di Ginevra 2016.

Fabio Filippini, Chief Creative Officer della Pininfarina, ha commentato: "La Formula E è uno degli elementi più emozionanti del cambiamento in corso nel mondo dell'automotive così come nelle corse automobilistiche. I suoi successi ne sono la prova. Esercitando la nostra creatività in questi ‘schizzi’, ci siamo infatti divertiti a immaginare l'evoluzione di questa categoria. Un possibile contributo della Pininfarina al futuro sviluppo di una vettura di Formula E sarebbe una sfida altamente motivante, oltre che pienamente coerente con la nostra missione di creatori e innovatori in campo automobilistico".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento Mahindra Racing e Pininfarina, design Formula E del futuro
Sub-evento Concept
Team Mahindra Racing
Articolo di tipo Curiosità
Tag concepts, formula e