Ma Qing Hua: “E ci sono pure due bei punti di sorpasso...”

Idolo di casa nell’ePrix di Hong Kong e al volante di una vettura tanto nuova quanto competitiva, il pilota cinese della Techeetah-Renault si ripromettere di gratificare i tanti tifosi suoi connazionali.

A Hong Kong tutto il tifo dei trentamila spettatori sarà per Ma Qing Hua, l’idolo di casa cinese schierato peraltro da una squadra del suo stesso Paese, la debuttante Techeetah motorizzata Renault, che ha impostato il ritmo nella sessione inaugurale di shake-down il sabato precedente la gara inaugurale di Formula E... 

"Sono davvero felice di correre qui, in quella che è a tutti gli effetti una gara di casa, nonché una location davvero ottima per il campionato di Formula E. Fin da quando ho fatto un giro della pista a piedi la mattina, mi sono reso conto di quanto il percorso sia molto eccitante in vista della corsa vera e propria. E ci sono anche un paio di punti di sorpasso. In gara, ne sono convinto, emergeranno un sacco di cambiamenti e di possibilità...".

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Hong Kong
Sub-evento Sabato
Circuito Hong Kong Street Circuit
Piloti Ma Qing Hua
Team Techeetah
Articolo di tipo Intervista
Tag cina, hong kong