Luca Filippi ancora alla NIO nella Formula E edizione 2018-2019?

Malgrado il deludente 21esimo posto conquistato nell'anno del debutto e i ben 45 punti in meno rispetto al compagno di squadra Oliver Turvey, l'italiano dovrebbe essere riconfermato nel team cinese.

Luca Filippi ancora alla NIO nella Formula E edizione 2018-2019?
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team signs an autograph
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Oliver Turvey, NIO Formula E Team, Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team
Luca Filippi, NIO Formula E Team

Spesso autore di errori e di incidenti, eccezion fatta per l'ePrix di Parigi in cui venne sostituito dal cinese Ma Qing Hua, Luca Filippi dovrebbe restare alla NIO Formula E Team anche nella stagione 5 del Campionato FIA di Formula E.

“Non so quanto mi sia concesso rivelare dell'argomento, tuttavia posso dire che ho firmato un contratto lo scorso settembre ed è ancora valido”, ha dichiarato a Motorsport.com il driver piemontese, capace di raccogliere appena un punticino nel suo primo campionato nella serie “full electric”.

“Quindi, a quanto sembra, rimarrò in F.E e continuerò con lo sviluppo della Gen2. L'ho già guidata, ma abbiamo in programma altri test. Il team mi ha dato parecchia fiducia. Sicuramente vogliono di più e anch'io sento di poter fare meglio. So di non aver espresso il mio vero potenziale”.

Facendo poi un bilancio del torneo 2017-2018 dal proprio punto di vista, il 32enne italiano ha confessato di aver avuto un andamento altalenante. 

Leggi anche:

“È stato orribile. Un po' come le montagne russe. Sono partito bene, mi sono dimostrato competitivo e poi ho avuto sfortuna”, ha analizzato.

“A Hong Kong e Marrakesh è andata bene, mentre a Santiago del Cile la sorte non è stata dalla mia. Dopo aver faticato in alcune qualifiche si è innescata una spirale mentale. Roma avrebbe dovuto rappresentare la svolta, mi sentivo in forma ed ero molto motivato ed invece è andato tutto male. In qualifica ho mancato e in gara sono stato coinvolto in un crash che non ho potuto evitare”.

E ancora: “Sarebbe stato importante ottenere un buon risultato trattandosi della mia corsa di casa. Da quel momento in avanti è stata una rincorsa che non ha portato a nulla. Rispetto alle attese ho senz'altro ottenuto meno e questo è un peccato”.

“A New York non stava andando male, ma sono stato sfortunato con la Safety-Car in Gara 1, visto che ero su una strategia diversa e in Gara 2 Antonio Félix Da Costa ha ammesso di aver commesso un errore di cui ho pagato le conseguenze. Sarebbe stato bello conquistare qualche punto nel round conclusivo”, ha infine recriminato l'ex GP2. 

 
condivisioni
commenti
Sam Bird: “A noi nessuno dava una vera chance...”

Articolo precedente

Sam Bird: “A noi nessuno dava una vera chance...”

Prossimo Articolo

McNish: “La vittoria del titolo Marche è qualcosa da non credere”

McNish: “La vittoria del titolo Marche è qualcosa da non credere”
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021