La Volvo verso la F.E grazie alla Polestar Performance?

Il costruttore svedese, membro da tempo del gruppo consultivo sulla categoria “full electric” costituito presso la FIA, potrebbe decidere il futuro ingresso già prima dell’ePrix di Hong Kong del 9 ottobre...

Secondo quanto risulta a Motorsport.com, la Volvo si sta sempre più avvicinando a un significativo coinvolgimento nel Campionato FIA di Formula E, il tutto tramite il proprio braccio operativo nelle competizioni: la Polestar Performance.

Il costruttore svedese, che attualmente prende parte al Campionato del Mondo Vetture Turismo con le S60 di Robert Dahlgren e Thed Björk, sta valutando infatti i piani per organizzare un serio sbarco in Formula E in un prossimo futuro. Le discussioni in merito a “come”, “dove” e “quando” il Marchio di Göteborg possa essere coinvolto nella serie “full electric” sono attualmente in corso.

Una decisione in merito alla concreta possibilità che il sodalizio Volvo-Polestar Performance entri effettivamente in Formula E potrebbe venire presa prima dell'inizio della terza stagione della specialità fondata da Alejandro Agag, il cui inizio avverrà con l’ePrix di Hong Kong del prossimo 9 ottobre.

Motorsport.com svelò nello scorso autunno che la joint-venture Volvo-Polestar Performance è un membro del gruppo consultivo dei costruttori di Formula E e sarebbe intimamente entusiasta di partecipare alla categoria ad emissioni zero, che continua a crescere e ad attirare grandi e storici marchi dell’industria automobilistica e molti cosiddetti “produttori di apparecchiature originali”.

"Volvo fa parte del comitato consultivo dei costruttori della Formula E, unitamente a una serie di altri marchi, ma ovviamente questo è anche un modo con il quale la FIA e gli organizzano ci invogliano un po’ a metterci in gioco...”, ha detto a Motorsport.com il vice presidente e capo del settore agonistico in seno alla Polestar AB, Alexander Murdzevski Schedvin.

"Noi non prendiamo alcuna decisione per quanto riguarda lo sviluppo tecnico, ma guardando alle cose dalla prospettiva della Formula E quello che personalmente penso è che i costruttori stiano esaminando e cercando un modo chiaro per affermare se stessi in un ambiente che consenta loro di comunicare che sono loro e non altri gli effettivi produttori della tecnologia elettrica adottata in pista”.

E ancora: "Dico questo perché al momento ci sono ancora un telaio unico e un’aerodinamica uguale per tutti. Ora c’è stata un’apertura regolamentare per quanto riguarda il powertrain, ma non sono ancora molti i costruttori veri che realizzano un loro motore elettrico o il pacco batteria. È una grande sfida sviluppare la tecnologia perché è tutto molto nuovo, ed è in fondo il motivo per il quale molte case automobilistiche si rivolgono a fornitori".

L’azienda crede nella mobilità sostenibile

La Volvo ha aumentato il numero dei propri prodotti nel segmento dell’ibrido in maniera massiccia negli ultimi anni e ha valutato una tecnologia “full electric” per le proprie automobili del futuro.

Un coinvolgimento a qualunque titolo in Formula E garantirebbe un’ottima vetrina al lavoro dei suoi responsabili sportivi nello sviluppo della tecnologia, dovendosi confrontare con un numero crescente di propri concorrenti nel mercato automobilistico.

"La Volvo oggi non realizza veicoli completamente elettrici e non costruisce vetture di formula. Commercializziamo però macchine ibride, il che è molto importante per il nostro futuro approccio al motorsport", ha continuato Murdzevski Schedvin.

E ancora: "Ma, con il passare del tempo, sempre più spesso interloquendo con i nostri clienti si finisce sempre lì (a discorrere dei veicoli alimentati esclusivamente con energia elettrica, ndr) e insorge la voglia di schierarsi in un campionato che utilizzi la medesima tecnologia. Non sappiamo ancora che cosa faremo nel giro di cinque anni: se una serie monoposto, un campionato Turismo o un torneo GT. Chissà...”.

"Ci stiamo preparando per tutte le soluzioni possibili in verità”, ha concluso l’alto dirigente della Polestar AB, fatalmente esprimendosi anche a nome della Volvo

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E , WTCC
Team Polestar Racing Team , Polestar Cyan Racing
Articolo di tipo Ultime notizie