La Formula E si prepara a sbarcare in Corea dal 2019/2020 con l'ePrix di Seoul

condivisioni
commenti
La Formula E si prepara a sbarcare in Corea dal 2019/2020 con l'ePrix di Seoul
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
30 nov 2018, 10:40

I promotori della serie e dell'evento stanno preparando l'ePrix, che dovrebbe essere inserito nel calendario "full electric" a partire dalla stagione 2019/2020.

La quinta stagione della FIA Formula E è ormai alle porte, ma i vertici della categoria "full electric" sono già proiettati al futuro, tanto da pensare al calendario della stagione successiva, la sesta, che andrà dal 2019 al 2020.

La Formula E ha accettato di avere un ePrix in Corea del Sud e avrà come promotore JSM Holdings. La gara dovrebbe avere Seoul come base, perché è ritenuta la sede preferita da entrambe le parti.

La prima gara a Seoul dovrebbe essere svolta nella sesta stagione di Formula E, ossia nella 2019/2020. "Siamo estremamente felici che ci sia la prospettiva di portare la Formula E a Seoul e questa notizia è il primo passo nella giusta direzione", ha dichiarato Alejandro Agag, amministratore delegato e fondatore della Formula E.

"La Corea, e Seoul in particolare, è una città ideale per ospitare un ePrix e mostrare tutto il meglio che possono offrire le corse completamente elettriche".

Moon Jae Sik, amministratore delegato di JSM Holdings, ha aggiunto: "Questo evento mostrerà come procede lo sviluppo dei veicoli completamente elettrici da parte delle Case automobilistiche".

Prossimo Articolo
Ufficiale: la Nissan libera Alexander Albon, ora è pronto per la Toro Rosso

Articolo precedente

Ufficiale: la Nissan libera Alexander Albon, ora è pronto per la Toro Rosso

Prossimo Articolo

Ufficiale: il pilota che prenderà il posto di Albon nel team Nissan è Oliver Rowland

Ufficiale: il pilota che prenderà il posto di Albon nel team Nissan è Oliver Rowland
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Autore Giacomo Rauli