Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
65 giorni
G
Mexico City ePrix
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
93 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
106 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
128 giorni
G
Rome ePrix
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
142 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
156 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
171 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
205 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
220 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
240 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
255 giorni

La Formula E continuerà a correre a Santiago del Cile, ma su un nuovo tracciato!

condivisioni
commenti
La Formula E continuerà a correre a Santiago del Cile, ma su un nuovo tracciato!
Di:
Tradotto da: Chiara Rainis, Motorsport.com Switzerland
9 ott 2018, 15:04

L’ePrix si svolgerà il prossimo 26 gennaio su un nuovo tracciato che costeggerà il Parque O’Higgins, al momento ancora in attesa di approvazione da parte della Federazione Internazionale dell'Automobile

Malgrado i problemi logicisti che avevano sollevato un polverone nella passata edizione, il round in Cile del Campionato FIA di Formula E si svolgerà ugualmente a Santiago, tuttavia il tracciato si snoderà nell’area centrale dell’O’Higgins Park, attorno alla Movistar Arena e sarà composto da 14 curve, anziché utilizzare il Parco Forestale dell'edizione 2018.

Partner ufficiale dell’evento sarà l'azienda specializzata in estrazioni minerarie Antofagasta Minerals.

“Sono davvero felice che la città cilena sarà presente per la seconda volta nel calendario della Formula E.”, ha affermato il cofondatore della serie “full electric” Alberto Longo.

“Ho dei bellissimi ricordi dello scorso anno. Ho apprezzato soprattutto l’atmosfera che si respirava e lo sfondo sulle Ande”.

Leggi anche:

“Ringrazio il sindaco Felipe Alessandri per il suo supporto, il Ministro dello Sport, Pauline Kantor, quello dell’Energia, Susana Jimenez, l’Intendenza della Regione Metropolitana, Karla Rubilar, e il Presidente della Federazione FADECH Mauricio Melo Avaria”, ha proseguito.

“Il Parco O’Higgins è la location ideale per una manifestazione internazionale come la nostra”.

Per la definizione delle zone interessate, i responsabili dell’organizzazione cittadina hanno consultato gli abitanti.

“Stiamo parlando con i residenti per mitigare gli effetti negativi di un evento all’interno del parco. Per questo i lavori verranno fatti di giorno e con accesso aperto, le piscine e i centri ricretivi continueranno ad essere opertivi”, ha spiegato Alessandri.

“Come accaduto per il Forestal Park, anche in questo caso i guadagni verranno investiti in progetti per migliorare la qualità della vita dei cittadini, come l’aumento dell’illuminazione, il rifacimento delle facciate degli edifici, delle aree comuni e per gli animali”.

Jean-Eric Vergne, Techeetah, battles with Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing

Jean-Eric Vergne, Techeetah, battles with Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing

Photo by: Zak Mauger / LAT Images

Prossimo Articolo
La Porsche di Formula E sarà un’evoluzione della 919 Hybrid EVO LMP1

Articolo precedente

La Porsche di Formula E sarà un’evoluzione della 919 Hybrid EVO LMP1

Prossimo Articolo

Formula E: Wehrlein rifiuta l’offerta HWA, in arrivo Vandoorne?

Formula E: Wehrlein rifiuta l’offerta HWA, in arrivo Vandoorne?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Autore Alex Kalinauckas