Jérôme Stoll: “Presto dalla F.E benefici per le auto stradali!”

condivisioni
commenti
Jérôme Stoll: “Presto dalla F.E benefici per le auto stradali!”
Gabriele Testi
Di: Gabriele Testi , Direttore Responsabile Svizzera
12 lug 2016, 12:00

Il presidente di Renault Sport Racing, al settimo cielo per l’uno-due londinese di Nicolas Prost e l’en plein di titoli ottenuto da Sébastien Buemi e dalla e.dams, guarda all'impiego delle nuove tecnologie.

Premio titolo Squadre, Alain Prost e Jean-Paul Driot, Formula E Awards Gala
Alain Prost, Renault e.Dams
Sebastien Buemi, Renault e.Dams with Alain Prost and team celebrate in the garage
Alain Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams con Jerome Stoll, Renault
(L to R): Jerome Stoll, Renault Sport F1 President with Carlos Ghosn, Chairman of Renault
Nicolas Prost, Renault e.Dams; Sebastien Buemi, Renault e.Dams and the Renault eDams team celebrate
Sebastien Buemi, Renault e.Dams and Nicolas Prost, Renault e.Dams celebrate on the podium
Sebastien Buemi, Renault e.Dams and Nicolas Prost, Renault e.Dams celebrate on the podium
Nicolas Prost, Renault e.Dams and Sébastien Buemi, Renault e.Dams celebrate
Sébastien Buemi, Renault e.Dams celebrate
Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Podium: Race winner Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams
Nicolas Prost, Renault e.Dams

Non poteva finire meglio di così, al di là del pathos di un alloro piloti assegnato in forza dei due punti di pertinenza del giro più veloce nell’ultima gara stagionale e dell’unica lunghezza che divideva gli inseguitori del battistrada Lucas Di Grassi (ABT Schaeffler Audi Sport) alla vigilia del doppio ePrix di Londra

 

Sébastien Buemi si è aggiudicato il titolo conduttori sfuggitogli per un soffio nella stagione 2014-2015, la Renault e.dams ha intascato la corona squadre con un vantaggio di 49 punti sulle altre scuderie e Nicolas Prost ha chiuso l’annata con una doppietta che resterà negli annali e un successo che gli mancava da Miami 2015

 

Jérôme Stoll, presidente di Renault Sport Racing, non ha potuto non apprezzare quanto riuscito agli uomini diretti dal tetracampione del mondo Alain Prost e da Jean-Paul Driot: "Siamo assolutamente felici di questi due titoli. Il Campionato FIA di Formula E è una piattaforma ideale per dimostrare l’innovazione e la qualità delle tecnologie dei veicoli elettrici Renault. L'apertura del regolamento tecnico ha rappresentato un’occasione perfetta per le équipe di Renault Sport, il nostro dipartimento motorsport automobilistico e il Technocentre, centro nevralgico della progettazione dei nostri modelli di serie, per mettere alla prova le loro immense competenze e la loro comprensione di questa tecnologia”. 

 

E ancora: “La robustezza e la competitività del package prodotto sono state rapidamente considerate le migliori, e sono fiero di disporre ormai di due titoli per affermarlo ufficialmente! Felicitazioni alla scuderia e a Sébastien. Attendiamo con impazienza gli sviluppi osservati in pista quest’anno per farne beneficiare i nostri clienti, grazie all’ultima generazione di veicoli Z.E". 

 

Prossimo articolo Formula E
Niente ePrix di Londra per l’ingegner Luigi Mazzola...

Articolo precedente

Niente ePrix di Londra per l’ingegner Luigi Mazzola...

Prossimo Articolo

Il team Techeetah fra mitologia cinese e... junior Ferrari!

Il team Techeetah fra mitologia cinese e... junior Ferrari!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti Alain Prost , Sébastien Buemi , Nicolas Prost
Team DAMS , Renault F1 Team
Autore Gabriele Testi
Tipo di articolo Intervista