“In F.E successi e grande fama per Felix Rosenqvist...”

Dilbagh Gill, team principal della Mahindra Racing, racconta perché la sua scelta si sia orientata sul pilota svedese per guidare la nuova M3Electro e perché si aspetti grandi cose da lui in futuro...

“In F.E successi e grande fama per Felix Rosenqvist...”
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing
Felix Rosenqvist, Mahindra Racing

Il nuovo compagno di squadra di Nick Heidfeld, Felix Rosenqvist, ha impressionato il boss del team Mahindra Racing, che ha pubblicamente elogiato il detentore della più recente corona messa in palio dal Campionato Europeo di Formula 3 e che già considera un potenziale, futuro campione di Formula E.

"Crediamo di poter vincere un campionato con Rosenqvist in futuro, ne sono assolutamente convinto", ha detto Dilbagh Gill a Motorsport.com. 

 

"L'attrazione per le qualità di Felix è il motivo per il quale abbiamo firmato con lui. Guardiamo i fatti: lui è un vincente e un vero campione delle monoposto da corsa...”.

"Per la sua età, ha un sacco di esperienza, ma può anche contare sull’intelligenza, cui unisce qualche grande ambizione personale. È l’uomo giusto al giusto da molti punti di vista per tutti alla Mahindra, perché noi e lui condividiamo gli stessi valori, fra i quali l’idea di puntare a vincere nel prossimo futuro". 

La Mahindra Racing aveva inizialmente pensato, e poi escluso, il driver svedese nella scorsa stagione come possibile sostituto di Nick Heidfeld quando il tedesco si infortunò a un polso: il team indiano si è infatti orientato alla fine verso il campione 2015 della Formula Renault 3.5, il britannico Oliver Rowland.

"Per un pilota del calibro di Felix e con tutto il tempo che ha trascorso nell’abitacolo in anticipo rispetto alla prima gara, ci aspettiamo davvero che lui possa spingere e incalzare Nick Heidfeld fin dall'inizio", ha continuato Dilbagh Gill. 

 

 

"Ha mostrato di potersi integrare nel team molto rapidamente. Quello che sappiamo è che Rosenqvist è uno specialista dei circuiti cittadini, il che è una cosa molto importante...”.

"Il suo record a Macao mostra la veridicità di quanto sia gamma e la gamma di vetture che ha guidato accerta la sua sviluppata capacità di adattarsi ad esse immediatamente. Sarà un'aggiunta davvero forte al campionato e, soprattutto, alla nostra squadra...”. 

 

condivisioni
commenti
Video, l’associazione GAS contro la F.E a Lugano

Articolo precedente

Video, l’associazione GAS contro la F.E a Lugano

Prossimo Articolo

Buemi: “Sento che siamo ben preparati per Hong Kong”

Buemi: “Sento che siamo ben preparati per Hong Kong”
Carica commenti
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021
Formula E in crisi: perché ora le Case fuggono? Prime

Formula E in crisi: perché ora le Case fuggono?

Dopo diverse stagioni da catalizzatrice di Case sfruttando l'onda della propulsione elettrica che ha travolto l'automotive, la Formula E si trova a dover far fronte ai recenti addii di Audi e BMW. Ecco quali sono i motivi di questa crisi e quali sono gli scenari futuri per la serie full electric del motorsport.

Formula E
12 feb 2021