In California si (ri)ricomincia da Sébastien Buemi!

Al volante di una e.dams Renault Z.E. 15 non sempre particolarmente performante alle alte temperature, il pilota svizzero ha dominato pressoché tutto il primo turno di prove libere contro Sam Bird e le… auto 2014.

In California si (ri)ricomincia da Sébastien Buemi!
Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Sébastien Buemi, Renault e.Dams
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Simona de Silvestro, Andretti Autosport
Simona de Silvestro, Andretti Autosport

Si ricomincia da Sébastien Buemi e dall’attesissima e.dams Renault Z.E. 15, che già cinque minuti dopo la luce verde ha praticamente iniziato a dominare i rilievi cronometrici del primo turno di prove libere dell’ePrix di Long Beach, a dispetto dell’allarme lanciato dal responsabile tecnico Vincent Gaillardot circa le temperature attese in California.

Lo svizzero, leader di classifica della categoria “full electric” dopo la gara di Città del Messico, ha preceduto con il tempo di 57"383 Sam Bird della DS Virgin Racing di quattro decimi di secondo: sull'iconico tracciato cittadino statunitense, l'inglese è stato tanto accorto quanto efficiente e concreto e si è issato in seconda posizione quando mancavano appena otto minuti alla fine

Nonostante Lucas Di Grassi sia rimasto leader per almeno una ventina di minuti nella zona centrale della sessione da tre quarti d'ora risultando il primo driver a scendere sotto il limite di 59" netti e malgrado un taglio di chicane nella strettissima curva 1 battagliando per la leadership, il brasiliano della scuderia ABT Schaeffler Audi Sport non è andato più in là dell'ottava posizione finale davanti a Nicolas Prost (e.dams Renault) e al compagno di scuderia Daniel Abt.

Bella prestazione d’insieme delle vetture praticamente in configurazione 2014 su uno dei tracciati più noti da driver e scuderie, non fosse altro perché “vecchio” e ovviamente digerito in abbondanza dalle compagini con trascorsi nella IndyCar.

Ecco così che la coppia della Amlin Andretti, di casa negli Stati Uniti, ha piazzato l’ottima Simona De Silvestro in terza posizione a tre minuti dalla bandiera scacchi davanti al coéquipier Robin Frijns. Analogamente, le quasi identiche Spark-Renault SRT_01E dell'anno scorso del Team Aguri di Salvador Duran e Antonio Félix Da Costa si sono piazzate alle spalle degli yankee, inframmezzate dalla Venturi di Stéphane Sarrazin. Un vero e proprio exploit, che ha usato la potenza da qualifica di 200 kiloWatt, ha consentito al portoghese di spingersi sino a 58"119 e raggiungere un'estemporanea leadership.

La larghezza del tracciato non ha portato a particolari incidenti o difficoltà con i muretti, se non qualche “lungo” di troppo dovuto alla sporcizia sull'asfalto. “Nelsinho” Piquet si è fermato però ai box a sei minuti dal termine delle ostilità ed è apparso ancora una volta decisamente non a proprio agio sulla Formula E 001 della NextEV TCR.

Il figlio d'arte di Alain Prost ha tagliato due volte una chicane sulla propria Renault e.dams, imitato subito dopo il primo errore da Bruno Senna (Mahindra Racing), anch’egli autore di uno svarione in una variante. Mike Conway è invece andato vicinissimo a uno schianto nel muro della curva 5 con la propria Venturi, ma fortunatamente è riuscito a recuperare per tempo il controllo del mezzo. 

Prove Libere 1:

1 SvizzeraSébastien Buemi  FranciaDAMS Renault Z.E.15 57.383 57.383 27
2 Regno UnitoSam Bird  Regno UnitoVirgin Racing Virgin DSV-01 57.815 +0.432 23
3 SvizzeraSimona De Silvestro  Stati UnitiAndretti Autosport Spark SRT_01E 58.033 +0.650 23
4 Paesi bassiRobin Frijns  Stati UnitiAndretti Autosport Spark SRT_01E 58.039 +0.656 22
5 MessicoSalvador Durán  GiapponeTeam Aguri Spark SRT_01E 58.119 +0.736 29
6 FranciaStéphane Sarrazin  MonacoVenturi Venturi VM200-FE-01 58.373 +0.990 33
7 PortogalloAntonio Félix Da Costa GiapponeTeam Aguri Spark SRT_01E 58.775 +1.392 31
8 BrasileLucas Di Grassi  GermaniaAudi Sport Team Abt ABT Schaeffler FE01 58.780 +1.397 32
9 FranciaNicolas Prost  FranciaDAMS Renault Z.E.15 58.783 +1.400 26
10 GermaniaDaniel Abt  GermaniaAudi Sport Team Abt ABT Schaeffler FE01 58.790 +1.407 27
11 FranciaJean-Éric Vergne  Regno UnitoVirgin Racing Virgin DSV-01 58.852 +1.469 24
12 FranciaLoïc Duval  Stati UnitiDragon Racing Venturi VM200-FE-01 59.039 +1.656 28
13 BelgioJérôme D'Ambrosio  Stati UnitiDragon Racing Venturi VM200-FE-01 59.048 +1.665 29
14 Regno UnitoOliver Turvey  CinaChina Racing NEXTEV TCR FormulaE 001 59.120 +1.737 37
15 Regno UnitoMike Conway  MonacoVenturi Venturi VM200-FE-01 59.276 +1.893 25
16 BrasileNelson Piquet Jr.  CinaChina Racing NEXTEV TCR FormulaE 001 59.441 +2.058 28
17 GermaniaNick Heidfeld  IndiaMahindra Racing Mahindra M2ELECTRO 59.505 +2.122 20
18 BrasileBruno Senna  IndiaMahindra Racing Mahindra M2ELECTRO 59.556 +2.173 2

 

 

condivisioni
commenti
Lucas Di Grassi spiega così la squalifica di Città del Messico...
Articolo precedente

Lucas Di Grassi spiega così la squalifica di Città del Messico...

Prossimo Articolo

A Long Beach le prove libere ora dicono Daniel Abt

A Long Beach le prove libere ora dicono Daniel Abt
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021