Il 4 giugno né Mosca né Montecarlo per la F.E 2015-2016

Un piano per rimpiazzare la gara nella capitale russa con una seconda edizione dell’ePrix di Monaco non è andato a buon fine e la serie “full electric” avrà quasi certamente una tappa in meno...

Malgrado tutti gli sforzi compiuti dagli organizzatori e da diversi uomini e donne di buona volontà, il calendario 2015-2016 del Campionato FIA di Formula E avrà un “lungo buco”, dovendo registrare la cancellazione di uno degli appuntamenti originari.

Una volta acclarato che l’ePrix di Mosca non si sarebbe disputato nella prevista data di sabato 4 giugno, Alejandro Agag e il suo staff hanno avviato discussioni con il Principato di Monaco per tentare una sostituzione in extremis dell’appuntamento russo.

L’ePrix di Monaco necessitava naturalmente della benedizione del principe Alberto II, presente il 23 aprile scorso a Parigi per un’iniziativa legata alla sua Fondazione, e del locale Automobile Club.

A dispetto del genuino impegno profuso da tutte le parti coinvolte, la gara non potrà aver luogo a causa dei vincoli legati alla rimozione delle infrastrutture della pista automobilistica (che avrebbero dovuto rimanere sulle strade di Montecarlo per almeno sei giorni dopo il Gran Premio di Formula 1) in tempo per il successivo evento del Longines Global Champions Show Jumping, che si tiene nel minuscolo Stato mediterraneo nel mese di giugno.

Un'ampia sezione dei garage/box e delle aree prospicienti dovrà essere infatti trasformata in recinto e terreno di gara per i cavalli dell’evento di salto ad ostacoli. Si è ritenuto che la metamorfosi dell’area al solo scopo di ospitare in extremis una gara di Formula E il 4 giugno avrebbe potuto suscitare troppi rischi e difficoltà.

Si ritiene che quella nel Principato di Monaco avrebbe potuto essere l’unica alternativa credibile e praticabile per organizzare un ePrix sostitutivo di quello di Mosca nella medesima data

Di conseguenza, il Campionato FIA di Formula E dovrebbe confermare entro la fine della settimana che le gare di Berlino (21 maggio) e Londra (2 e 3 luglio) incarneranno gli happening conclusivi della seconda stagione. 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Articolo di tipo Ultime notizie