Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Paris E-Prix
24 apr
Cancellato
G
Valencia ePrix
24 apr
Prossimo evento tra
48 giorni
G
Monaco E-Prix
08 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
G
Marrakesh ePrix
22 mag
Prossimo evento tra
76 giorni
G
Seoul E-Prix
23 mag
Prossimo evento tra
77 giorni
G
Santiago E-Prix II
06 giu
Prossimo evento tra
91 giorni
G
Berlin E-Prix
19 giu
Prossimo evento tra
104 giorni
G
New York City E-Prix
10 lug
Prossimo evento tra
125 giorni
G
ePrix I di Londra
24 lug
Prossimo evento tra
139 giorni
G
ePrix di Londra II
25 lug
Prossimo evento tra
140 giorni

Formula E: i team clienti cercano maggiore parità nell'era Gen3

La Formula E fornirà una maggiore parità per i team di clienti durante l'era Gen3 obbligando le loro auto a ricevere gli stessi aggiornamenti software dei team del produttore per ogni gara

Formula E: i team clienti cercano maggiore parità nell'era Gen3

La FIA, Formula E Operations, squadre e produttori hanno lavorato insieme su questi aggiornamenti per proteggere e aumentare la competitività delle squadre clienti, ma non aumenterà i costi per i produttori.

Con le configurazioni di powertrain a due motori vietate in accordo con tutte le squadre più una convergenza intorno ai set-up longitudinali, una crescente enfasi è stata posta sul software. 

Nelle gare, questo riguarda in gran parte l'ottimizzazione dell'efficienza energetica e la calibrazione della frenata rigenerativa.

Durante i cicli di regole Gen1 e Gen2, i team clienti - come Envision Virgin Racing (Audi) e Venturi Racing (Mercedes) - hanno ricevuto lo stesso hardware di motore e invertitore del loro fornitore, ma sono stati in gran parte responsabili dello sviluppo del software in collaborazione con partner di ingegneria esterni e specialisti.

Tuttavia, Autosport ha appreso che questo sarà chiuso durante Gen3, in arrivo per la stagione 2022-23, e che i produttori saranno tenuti a fornire esattamente attrezzature uguali - ora compresi eventuali aggiornamenti software - per ogni gara.  

Frederic Bertrand, il direttore FIA di FE e progetti sportivi innovativi, ha detto ad Autosport: "Fino ad ora, l'auto dal produttore è stato consegnato e poi in aggiunta la squadra potrebbe fornire alcuni software e aggiornamenti sul lato delle prestazioni.  

"Questo non è più possibile nella prossima generazione.  

"L'auto dovrà essere consegnata aggiornata nello stesso modo in cui lo è l'auto del team di lavoro.  

"Ogni gara, il costruttore dovrà fornire al cliente e al suo team di lavoro lo stesso tipo di software.

Secondo un portavoce della FIA, questi cambiamenti "garantiranno la sana progressione del campionato nella prossima generazione" segnalando le spese richieste da privati e produttori.

Bertrand ha aggiunto: "Questo abbiamo voluto perché sentiamo che il software è chiaramente uno dei percorsi principali in questo momento di prestazioni e sviluppo.  

"Abbiamo avuto la sensazione che alcuni potrebbero consegnare la macchina, ma alla fine se non si ottengono tutti gli aggiornamenti laterali e il sistema di gestione del software consegnato con esso, allora i ragazzi non sono in grado di essere competitivi alla fine perché stanno perdendo troppo tempo per recuperare.  

"Questo volevamo chiudere per il futuro. 

La FIA e la FE hanno introdotto una nuova clausola nella sua procedura aggiornata di registrazione del produttore Gen3 in modo che se un produttore decide di lasciare il campionato, dovrà continuare a fornire qualsiasi team cliente fino alla fine del ciclo di regole nel 2025-26. 

Inoltre, la FIA introdurrà un tetto di 600.000 euro di costi divisi tra entrambe le vetture sui servizi del produttore relativi alla fornitura di auto - meno della metà del precedente importo stimato per Gen2.   

Questo copre il supporto tecnico del produttore fornito da due ingegneri che lavorano con il team del cliente, aggiornamenti software più l'implementazione e l'esecuzione di modelli di simulatore.

condivisioni
commenti
Gunther è certo: "Il futuro della Formula E è solido"

Articolo precedente

Gunther è certo: "Il futuro della Formula E è solido"

Prossimo Articolo

Vergne smentisce le ipotesi sul "vantaggio" dell'omologazione FE

Vergne smentisce le ipotesi sul "vantaggio" dell'omologazione FE
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Autore Matt Kew