Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
42 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
105 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
120 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
140 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
155 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
156 giorni

Frijns: “La mia partenza è stata davvero pessima...”

condivisioni
commenti
Frijns: “La mia partenza è stata davvero pessima...”
Di:
, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
28 apr 2016, 21:42

Estromesso dalla Super Pole per appena 65 millesimi di secondo e perdute tre posizioni al via, il pilota olandese del team Amlin Andretti ha recuperato fino al settimo posto. Dopodiché, la Safety-Car...

Robin Frijns, Amlin Andretti
Robin Frijns, Amlin Andretti
Robin Frijns, Amlin Andretti
Robin Frijns, Amlin Andretti

Ci sono state gare migliori per Robin Frijns, quest’anno esordiente nel Campionato FIA di Formula E. Il forte pilota olandese, che soltanto a Long Beach aveva interrotto una striscia consecutiva di piazzamenti a punti, ha nuovamente gratificato la Amlin Andretti.

Il rookie dei Paesi Bassi, ancora al volante della Spark-Renault SRT_01E versione 2014 della squadra di patron Michael, ha iniziato l’ePrix di Parigi dalla sesta posizione, essendo stato estromesso dalla battaglia per la Super Pole per appena 65 millesimi di secondo, e ha chiuso in settima posizione il settimo round della stagione 2015-2016 della categoria “full electric”.

Frijns aveva perduto subito una posizione all'inizio della corsa, precipitando in seguito di lì a poco al nono posto. Ha combattuto a lungo per la settima piazza con Antonio Félix Da Costa (Team Aguri) che disponeva anch’egli di un’auto “non aggiornata”, con un occhio al risparmio di energia, ma una tardiva bandiera gialla ha posto anzitempo termine alla sua progressione in classifica. 

 

"La mia partenza è stata davvero pessima. Credo di aver perduto almeno tre posizioni", ha detto Robin. "Ero intruppato in mezzo a due altro auto. Ho provato a fare la mia corsa nelle retrovie e ho scavalcato due rivali soltanto nel mio primo stint. Poi, appena prima del pit-stop, ho passato un altro avversario. Abbiamo però perduto quella posizione in pit-lane, e ritengo che ci sia bisogno di capire e guardare bene che cosa sia successo".

In conclusione: "Ho faticato invece molto con la seconda auto, semplicemente non aveva il ritmo necessario: ho avuto soprattutto problemi in frenata. Non so di che cosa si sia trattato, ma controlleremo i dati e vedremo di evitare che la cosa possa ripetersi nella prossima corsa. Abbiamo segnato punti anche in Francia, il che è la cosa più importante per tutti noi, a partire ovviamente da me...". 

 

Prossimo Articolo
Da Costa: “A Parigi mostrato ancora il nostro potenziale...”

Articolo precedente

Da Costa: “A Parigi mostrato ancora il nostro potenziale...”

Prossimo Articolo

Senna: “Ho perduto tempo ed energia dietro un doppiato”

Senna: “Ho perduto tempo ed energia dietro un doppiato”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Parigi
Location Streets of Paris
Piloti Robin Frijns
Team Andretti Autosport
Autore Gabriele Testi