Vergne: “Una pista inedita per... portarmi avanti”

Vergne: “Una pista inedita per... portarmi avanti”

Il francese non ha mai corso a Pechino, ma confida di sperimentare con successo la novità al… debutto

Esordiente nel Campionato FIA di Formula E con il team Andretti Autosport nel torneo 2014-2015 a stagione iniziata, però subito frequentatore dei piani alti delle classifiche soprattutto in qualifica, Jean-Éric Vergne ha grandi attese per il Beijing ePrix di sabato 24 ottobre.

Ingaggiato dalla scuderia DS Virgin Racing anche in forza della sua nazionalità francese, nel dicembre di un anno fa è subito scattato in pole position a Punta del Este e ha staccato complessivamente due podi, ma affronterà la corsa in Cina da esordiente sul tracciato nel parco olimpico...

Jean-Éric Vergne ha detto: "Sono parecchio entusiasta di essermi aggregato alla DS Virgin Racing e non vedo l'ora di mettere le mani avanti, iniziando nel modo giusto il torneo già a Pechino. Io non ho corso qui l'anno scorso, quindi sarà interessante uscire per la prima volta in pista e sperimentare un nuovo circuito cittadino".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Pechino
Circuito Streets of Beijing
Articolo di tipo Preview