Ufficiale l'addio del Team Trulli alla Formula E

Come avevamo anticipato qualche giorno fa, la squadra italiana è costretta a dare forfait: Jaguar le subentra

Saranno solamente 18 le vetture di Formula E presenti sulla griglia di partenza dell'ePrix di Punta del Este. Come vi avevamo anticipato la scorsa settimana, è arrivato infatti l'annuncio del ritiro dalla scena del campionato "full electric" della Trulli GP. Un notizia che ormai era nell'aria da tempo, visto che la compagine dell'ex pilota di Formula 1 aveva già saltato le prime due gare del campionato 2015-2016.

"Dopo non essere riusciti a superare le verifiche negli ePrix di Pechino e Putrajaya e alla luce del nostro accordo commerciale con la Formula E Holdings, siamo costretti ad annunciare il nostro ritiro dal campionato di Formula E. Come sostenitori di questa serie, preferiamo lasciar spazio ad un'altra squadra che possa contribuire a sviluppare il campionato e la tecnologia elettrica", ha detto l'amministratore delegato Francesco Testa.

"Siamo dispiaciuti che Trulli abbia deciso di abbandonare il campionato. Avere un pilota del calibro di Jarno coinvolto nella serie ha sicuramente contribuito ad aumentare la credibilità della Formula E. Prendere la decisione di diventare un costruttore è un passo importante, specialmente in un campionato all'avanguardia come la Formula E. Se da una parte ci rattrista l'idea di perdere Trulli, questo crea anche un'opportunità per un nuovo costruttore", ha aggiunto il grande boss della serie Alejandro Agag.

E le sue ultime parole non sono affatto casuali, visto che per oggi è attesa l'ufficialità dell'ingresso della Jaguar, che dovrebbe fare il suo esordio nella terza stagione della Formula E.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Team Trulli
Articolo di tipo Ultime notizie