Così il Team Aguri ricorderà le vittime di Parigi

Le monoposto di Da Costa e Berthon gareggeranno a Punta del Este con un nastro del tricolore francese

Il Team Aguri offrirà un tributo speciale alle vittime degli attentati terroristici di Parigi del mese scorso, nel contesto della tappa del Campionato FIA di Formula E prevista questo fine settimana. Il terzo round 2015-2016 della categoria “full electric”, atteso sabato 19 dicembre a Punta del Este, è infatti la prima gara a disputarsi dopo gli attacchi del 13 novembre.

La squadra di patron Suzuki, che ha investitori francesi e monegaschi, esibirà infatti un nastro tricolore commemorativo appositamente concepito per le sue due vetture, che incorpora il blu, bianco e il rosso della bandiera nazionale francese.

Non soltanto: la squadra diretta da Mark Preston ha anche con sé Nathanaël Berthon come pilota e il driver transalpino è stato profondamente influenzato dalle tragedie dei giorni scorsi.

L'ex veterano della GP2 Series, nativo di Romagnat, vicino Clermont-Ferrand, grande città della Francia centrale, aveva commentato su Twitter: "Une solidarité qui fait chaud au coeur. Triste versare nos amis et à toutes ces pensées familles”, cioè “una solidarietà che speriamo possa riscaldare il cuore. Siamo tristi per i nostri amici e il nostro pensiero va a tutte le loro famiglie"…


Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Punta del Este
Sub-evento Team Aguri, livrea vittime Parigi
Circuito Streets of Punta del Este
Piloti Nathanaël Berthon , António Félix Da Costa
Team Team Aguri
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag attack, motorsport, paris