Sébastien: “Mi sentivo un po' per conto mio...”

Sébastien: “Mi sentivo un po' per conto mio...”

Lo svizzero dell'équipe Renault e.dams ha fatto ciò che voleva a Pechino, ma la sfida comincia adesso

Malgrado una partenza che lui stesso ammette non essere stata perfetta (ma a che cosa sarebbe servita?), Sébastien Buemi ha letteralmente dominato il fine settimana cinese della Formula E edizione 2015-2016.

Lo svizzero dell'équipe Renault e.dams ha anche fatto bottino pieno a Pechino, unendo la vittoria assoluta (la quarta nella categoria “full electric” dopo Punta del Este, Montecarlo e Londra 1 dello scorso anno) alla pole position e al giro più veloce, atout forieri di punti importanti ai fini della classifica generale.

“È stata una buona gara, quella di oggi. Mi ha dato una sensazione strana perché mi sentivo come se in pista vivessi un po' per conto mio. Ma non era affatto un sentire negativo, anzi! È bello vincere con un po' di margine. Sono davvero contento, perché la squadra ha fatto un ottimo lavoro sulla macchina e la Renault ci ha dato un powertrain coi fiocchi. Così, io dovrò soltanto trovare i momenti giusti per ripetermi nelle prossime gare, e guardare sempre avanti. Penso che sia stato anche importante raccogliere il giro più veloce, perché quest'anno sarà molto difficile farcela, sicuramente più di quanto non fosse nella passata stagione...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Pechino
Circuito Streets of Beijing
Piloti Sébastien Buemi
Articolo di tipo Ultime notizie