Sébastien Buemi subito davanti tutti a Donington

Lo svizzero della e.dams gira in 1'32”092 col nuovo powertrain Renault battendo Di Grassi e il compagno Prost

Solanto sei settimane dopo la conclusione della prima stagione del Campionato FIA di Formula E con lo spettacolare doppio ePrix di Londra, la seconda edizione della serie “full electric” ha preso ufficialmente il via dal non distante tracciato di Donington Park

A vantarsi di aver inaugurato formalmente il torneo 2015-2016 sono Sébastien Buemi e la scuderia Renault e.dams, che hanno impostato il ritmo nel corso di una giornata che è stata interrotta da un breve scroscio di pioggia a metà pomeriggio. Il miglior tempo del pilota svizzero, 1'32”092, è risultato superiore di circa un secondo rispetto al crono di 1'31”083 stabilito durante la penultima giornata di collaudi pre-campionato dello scorso anno.

La giornata è stata la prima uscita pubblica della tecnologia che verrà adottata nella seconda stagione di vita della specialità, con otto nuovi produttori di propulsori al debutto. Tuttavia, né la scuderia Andretti Autosport, nella nuova livrea Amlin, né il pilota e team manager Jarno Trulli hanno completato un solo giro di pista, pur ripromettendosi di cominciare effettivamente i lavori martedì 11 agosto.

In Inghilterra c'è stata anche la “prima volta” in Formula E nel ruolo di portacolori dell'équipe Venturi del fuoriclasse Jacques Villeneuve. Il campione del mondo di Formula 1 del 1997 ha concluso al 14esimo posto con un miglior tempo di 1'38”176 e pertanto il canadese avrà un altro giorno per migliorarsi.

Anche il francese Tom Dillmann ha fatto il proprio debutto nella serie “full electric” per il Team Aguri, completando alcuni giri esplorativi sull'asfaltosdrucciolevole prima di darsi da fare in maniera “più seria” il secondo giorno. Benché in maniera non del tutto evidente da un punto di vista prestazionale, nel Regno Unito altri due volti noti della serie hanno compiuto la prima “sgambata” davanti agli spettatori in tribuna con le rispettive nuove squadre: Jean-Éric Vergne con la DS Virgin Racing e Nick Heidfeld con la Mahindra Racing.

Campionato FIA di Formula E
Prima seduta collettiva di test
Donington Park (Gran Bretagna), 10 agosto 2015

1. Sébastien Buemi (Renault e.dams) 1'32”095
2. Lucas Di Grassi (ABT Schaeffler Audi Sport) 1'32”158
3. Nicolas Prost (Renault e.dams) 1'32”286
4. Sam Bird (DS Virgin Racing) 1'32”523
5. Salvador Durán (Team Aguri) 1'32”549
6. Bruno Senna (Mahindra Racing) 1'35”653
7. Nick Heidfeld (Mahindra Racing) 1'35”700
8. Jérome D'Ambrosio (Dragon Racing) 1'36”324
9. Tom Dillmann (Team Aguri) 1'36”329
10. Stéphane Sarrazin (Venturi) 1'36”361
11. Jean-Éric Vergne (DS Virgin Racing) 1'36”704
12. Loïc Duval (Dragon Racing) 1'37”987
13. Nelson Piquet Jr (NextEV TCR) 1'38”052
14. Jacques Villeneuve (Venturi) 1'38”176
15. Jarno Trulli (Trulli) senza tempo
16. Simona De Silvestro (Andretti Autosport) senza tempo

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento Donington Park, test di agosto
Sub-evento Giorno 1
Circuito Donington Park
Piloti Lucas Di Grassi , Sébastien Buemi , Nicolas Prost
Team DAMS
Articolo di tipo Test