Sarrazin: “Abbiamo sbagliato troppo nei pit-stop”

Dialogando con i fan via Twitter, Stéphane ammette che lui e la Venturi Grand Prix hanno parecchio da imparare

Sarrazin: “Abbiamo sbagliato troppo nei pit-stop”

Gli organizzatori del Campionato FIA di Formula E hanno dato l'opportunità agli appassionati della categoria di rivolgere alcune domande via Twitter a Stéphane Sarrazin, che si appresta ad affrontare l'ePrix di Montecarlo da pilota della squadra “di casa”. Ecco i migliori quesiti rivolti al portacolori della Venturi Grand Prix, in seno alla quale affianca il tedesco Nick Heidfeld, e quello che il driver francese ha risposto su sollecitazione del pubblico.

Domanda: Lo scorso fine settimana lei si stava correndo nel WEC, questo week end è in Formula E, ma sta anche sviluppando la World Rally Car della Toyota: come fa ad adattarsi velocemente a una macchina e poi all'altra? (Da John Smith, @Fe_eFan)

"Ci riesco perché lo sto facendo a tempo pieno: le tre vetture sono molto diverse fra loro, quindi non rappresentano un grosso problema. Dopo pochi giri, ho il ritmo necessario a fare bene, ad arrivare al limite: per tutto il tempo, ciò è molto interessante e sto costantemente migliorando la conoscenza dei tre mezzi. Le corse su pista aiutano i rally, e viceversa...".

Domanda: Da quando ha iniziato i primi test con la Formula E, quanto è cambiato il modo di guidare questa macchina (Da Phillipe Boudin, @boudin01)

"La vettura è migliorata molto da quando abbiamo affrontato tutti il test collettivo di Donington: è cambiato il set-up, ma anche l'utilizzo della batteria e le modalità con le quali gestire la potenza".

Domanda: Quale pensa che sia il campionato più competitivo: il Mondiale Endurance o la Formula E? (Da Stéphane Russo, @giants34)

"Si tratta di realtà e di macchine completamente diverse: nel WEC guido un ibrido, non una vettura 'full electric', perché disponiamo anche di normale motore alimentato a carburante; il carico aerodinamico è più alto così come le velocità massime raggiungibili. La Formula E ha gare che si svolgono sui circuiti cittadini, che sono molto impegnativi: la sede stradale è normalmente anche parecchio stretta, con il risultato di rendere le cose in generale e la guida molto difficili".

Domanda: È stata una stagione difficile quella affrontata finora da lei e dalla Venturi. Come mai? (Da Jennifer Crossley, @gp_fsc1)

“Abbiamo avuto un sacco di problemi di affidabilità e commesso alcuni errori durante il pit-stop, quando si è trattato di effettuare il cambio macchina. Potremmo avere molti punti più in campionato, ma tutto ciò ha fatto parte del nostro processo di apprendimento. E, aggiungo, purtroppo. Abbiamo ancora cinque gare da disputare e dobbiamo cercare di finire nel più breve tempo possibile nelle posizioni al top, anche per mostrare il nostro reale livello!".

condivisioni
commenti
Carlos Tavares porta il marchio DS sulle piste?

Articolo precedente

Carlos Tavares porta il marchio DS sulle piste?

Prossimo Articolo

L'ePrix di Montecarlo in diretta su Fox Sports 2 HD

L'ePrix di Montecarlo in diretta su Fox Sports 2 HD
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Piloti Stéphane Sarrazin
Autore Gabriele Testi
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021
Formula E in crisi: perché ora le Case fuggono? Prime

Formula E in crisi: perché ora le Case fuggono?

Dopo diverse stagioni da catalizzatrice di Case sfruttando l'onda della propulsione elettrica che ha travolto l'automotive, la Formula E si trova a dover far fronte ai recenti addii di Audi e BMW. Ecco quali sono i motivi di questa crisi e quali sono gli scenari futuri per la serie full electric del motorsport.

Formula E
12 feb 2021