Profughi, a rischio l'ePrix di Berlino del 21 maggio

L'ex storico aeroporto di Tempelhof dovrebbe essere destinato ad accogliere 2.300 richiedenti asilo siriani

Profughi, a rischio l'ePrix di Berlino del 21 maggio
Vitantonio Liuzzi, Trulli GP, e Jaime Alguersuari, Virgin Racing
Sébastien Buemi, e.dams-Renault
Sébastien Buemi, e.dams-Renault
Scott Speed, Andretti Autosport in difficoltà
Scott Speed, Andretti Autosport
Sam Bird, Virgin Racing
Vincitore Lucas di Grassi, Audi Sport Team Abt

Il Berlin ePrix, appuntamento sul suolo tedesco del Campionato FIA di Formula E, è in serio pericolo a causa della crisi dei rifugiati che sta interessando il Vecchio Continente ed è altamente improbabile che l'edizione del prossimo anno possa tenersi a Tempelhof.

Lo scrive l'edizione in lingua inglese di Motorsport.com, secondo la quale location alternative per la corsa sono attualmente in discussione fra gli organizzatori della categoria “full electric” e i promotori locali. L'ex aeroporto militare e civile in disuso e gli edifici circostanti saranno infatti riattati a campi profughi nell'ambito di un vasto programma di accoglienza varato dal governo tedesco.

Centinaia di rifugiati e richiedenti asilo provenienti da Paesi come la Siria stanno già popolando i terminal in disuso e gli hangar dello storico scalo aereo nella città dell'Orso, tutte strutture che servirono come sede di competizione per la prima edizione dell'ePrix di Berlino nella scorsa primavera. Originariamente, era il 21 maggio 2016 la data ratificata dal Consiglio Mondiale della FIA per il secondo evento del torneo a emissioni zero destinato a tenersi Tempelhof.

Commentando la situazione nella sua qualità di grande capo della Formula E, Alejandro Agag ha detto a Motorsport.com che la situazione è in fase di attento monitoraggio: "Siamo in contatto con le autorità locali e verrà presa una decisione definitiva nelle prossime settimane. Sosterremo completamente qualsiasi scelta dovesse essere compiuta dall'esecutivo tedesco durante quella che palesemente è una vasta e complessa operazione umanitaria. E ancora: "La Germania resta un mercato molto importante per la Formula E e siamo determinati a valutare eventuali altre possibilità di mettere in scena una gara in quel Paese”.

Il municipio di Berlino ha ritenuto di pianificare la realizzazione di alloggi per i rifugiati all'interno del celebre campo d'aviazione: entro il quinto mese del prossimo anno, tanto più che la zona dovrebbe accogliere 2.300 persone entro l'iniziale data della gara.

Tuttavia, nel maggio 2014 quasi tre quarti del milione di abitanti di Berlino chiamato alle urne ha votato per mantenere i 380 ettari di Tempelhof come spazio verde, essenzialmente bloccando la politica delle autorità locali di promuovere azioni volte a individuare nuovi immobiliaristi che costruiscano edifici residenziali nella zona.

Resta il fatto che oggi è altamente improbabile che una gara automobilistica possa aver luogo a Tempelhof nel bel mezzo della crisi dei profughi, ma sedi alternative nella capitale della Germania sono già allo studio.

condivisioni
commenti
TV, il Putrajaya ePrix supera la F.1 negli USA!
Articolo precedente

TV, il Putrajaya ePrix supera la F.1 negli USA!

Prossimo Articolo

Così la... “Culla degli Astronauti” aiuterà Andretti

Così la... “Culla degli Astronauti” aiuterà Andretti
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021